255 G7 – AMD A4-9125 da HP : un buon compromesso per l’office automation

Come introduzione a questa analisi

Il 255 G7 è fatto per voi?Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta di un modello.Dall’uso di base (il Web e la posta elettronica) ai giochi online con macchine potenti.
Questo articolo è quindi suddiviso in uso; Qual è lo scopo di questo modello?

255 G7, la scelta giusta per navigare su internet?

Considerando che l’uso del computer è semplice (navigare in internet, scrivere e-mail e/o lettere, fare calcoli su un foglio di calcolo Excel), è importante concentrarsi su un computer portatile che sia al tempo stesso di alta qualità e abbastanza robusto da durare nel tempo.Essere in grado di svolgere compiti regolari che non si deteriorino nel tempo.
Questa è la direzione che ha presoHP con il 255 G7. Il computer è posizionato allo stesso livello dei modelli concorrenti in questa fascia di prezzo. Quando ci si abitua, si vede che l’attrezzatura è di buona qualità.
Lo schermo è abbastanza grande, con 15.6 pollici. Non è facile per portarlo in giro.Anche se non è dotato di touch screen, questo modello è comunque facile da usare.È un peccato perché, quando si ottiene questo 255 G7 sul vostro giro, vedrete che non è così facile spostare il cursore con il touchpad.
Tuttavia, il trackpad è intuitivo e semplice da usare.Si spera che gli altri componenti interni di questo portatile siano a prova di futuro; di solito HP si presta molta attenzione al design dei suoi prodotti e quello testato dovrebbe trarne beneficio.

Con un processore AMD A4-9125, HP offre una tecnologia già obsoleta.Investendo in questo portatile, si rischia l’obsolescenza immediata.Un processore di ultima generazione avrebbe comportato un prezzo più alto.Alla fine, non dovreste chiedere troppo a questo computer, altrimenti vi seccherà la sua lentezza quando avvierete diverse applicazioni in parallelo.Viene fornito di serie con 8 GB di RAM.Una grande quantità, più di quanto sia necessario per la navigazione in internet.

I 256 Go fanno di questo portatile un portatile di fascia media in termini di spazio disponibile.In ogni caso, questo dovrebbe essere sufficiente per un uso come la navigazione in rete. E quando si raggiunge il limite, se lo si fa, si può sempre acquistare un disco rigido esterno o un file server locale come il Synlogy NAS.
Infine, l’autonomia delle 4ore è una delle peggiori sul mercato. Le batterie che equipaggiano questo modello sono meno efficienti di quelle di altri modelli della stessa categoria. Meno buono di quello che si può ottenere con prodotti concorrenti, ed è un peccato, perché alla fine il portatile è piacevole da usare.

Quello 255 G7 per guardare film e ascoltare musica?

Questo 255 G7 è un’opzione sensata per chiunque la usa per guardare film e ascoltare musica. È facile trovarne di migliori, ma non ne troverete in questa fascia di prezzo.
Per vedere se soddisferà le vostre esigenze, lo abbiamo testato per l’uso audio e video.
Per questo modello, HP ha pianificato grande. Uno 15.6 schermo a sfioramento e una risoluzione di 1366×768 en font un des grands produits disponibles en ce moment sur le marché.  Grazie al suo grande schermo, è perfettamente progettato per la visione di film. Un rendering di ottima qualità, sia nella luminosità che nei dettagli dell’immagine.
Si prega di notare che un criterio eliminatorio per alcuni utenti nomadi è il peso; qui questo modello pesa 1.8 kg, in parte a causa delle dimensioni dello schermo.
Purtroppo, lo schermo di questo modello non è dotato di una finitura lucida. Ciò si traduce in una qualità inferiore in ambienti con livelli di luce da intermedi a bassi. Sarà più delicato distinguere perfettamente le immagini senza stancarsi.
Infatti, per non soffrire di riflessi sullo schermo, sarà necessario avere condizioni di luce complete.
Dal punto di vista del suono, 255 G7 ha dei buoni componenti: scheda e altoparlanti integrati. Per testare la qualità dell’audio, abbiamo alzato il volume con un trailer del film, poi con alcune canzoni di diversi generi. Nonostante la buona qualità, non si otterrà lo stesso livello sonoro di un decente set di altoparlanti esterni. In altre parole, se siete esigenti per quanto riguarda il suono, dovrete aggiungere altoparlanti esterni.
Anche se l’uso per il quale si intende utilizzare questo portatile non richiede l’ultima generazione di processore, siate consapevoli del fatto che AMD A4-9125 è ormai superato. La conseguenza sarà che sarà meno silenzioso e comporterà un maggiore consumo di energia. Tuttavia, finché si esegue una sola applicazione alla volta, può essere sufficiente.
Con la sua scheda grafica AMD Radeon Vega 3 ad alte prestazioni, una memoria dedicata di 8 GB di RAM, è possibile guardare film, con immagini fluide, ritoccare le foto a volte o modificare i video. Non abbastanza buono per i professionisti dell’imaging 3D, ma abbastanza buono per la maggior parte di noi.
Per quanto riguarda la connettività, questo portatile fornisce porte 3. Molto meglio della maggior parte della concorrenza. Molto spazio per collegare il mouse, gli altoparlanti e altre chiavi USB.
255 G7 È uno dei portatili meno dotati sul mercato. Infatti, con 4ore di autonomia, è uno dei peggiori interpreti. Dovrete anticipare la durata dei film altrimenti non saprete la fine. Pertanto, si dovrebbe preferire l’uso di questo computer costantemente collegato ad una presa di corrente, senza preoccuparsi dell’autonomia.

Il 255 G7- il modello giusto per rimanere collegato durante il viaggio? 

Più facile da trasportare rispetto a un computer desktop, però questo 255 G7 non è destinato ai viaggi. Non sembra essere stata la priorità di HP quando hanno progettato questo modello. Avendo testato questo portatile in situazioni così diverse come in viaggio, in una valigia tra camicie e jeans, mentre si viaggia tra casa e lavoro, in un fine settimana con la famiglia, ecco cosa si dovrebbe ricordare.
Prenotate il suo utilizzo a casa, tra il vostro soggiorno e la vostra camera da letto.
Il 255 G7 ha un peso di 1.8 kg, il che lo rende un computer nella media della sua categoria. Si può trasportare facilmente, senza troppa fatica. In ginocchio, questo portatile tiene bene, e le dimensioni dello schermo e della base rimangono accettabili. Per 15.6 pollici, invece, permette di avere una visualizzazione chiara quando si vuole navigare in internet o scrivere e-mail.
 In genere, i portatili sottili e leggeri come questo 255 G7 non hanno di touch screen. Se lo fai solo con il mouse, non dimenticarlo nella cartella. Un’altra possibilità è quella di utilizzare il trackpad sulla tastiera.
Nessuna tastiera retroilluminata su questo 255 G7. Non necessariamente utile, tranne che in luoghi poco illuminati.
Buona definizione dell’immagine anche se la lastra non è lucida. Questo portatile mostra colori profondi e vividi.
Questo portatile è molto comodo da usare. Buona definizione dell’immagine e una piastrella opaca antiriflesso che apprezzerete quando sarete all’aperto, senza abbagliamento solare.
Il processore AMD A4-9125 è inferiore ad altri prodotti della concorrenza. Il risultato è una minore autonomia. Questa cifra è una stima e considerate invece che avrete il 70% di questa autonomia.
Con le 4 ore, questo modello è purtroppo uno dei più deboli attualmente offerti sui portatili.
Al fine di accelerare l’avvio e i calcoli, questo portatile è dotato di un disco rigido tipo SSD di 256 GB. Questa tecnologia del disco (unità a stato solido), collaudata da oltre 20 anni, permette di memorizzare i dati, sullo stesso principio della chiave usb. Grazie a questo, HP è stato in grado di eliminare quasi completamente il rumore causato dalla rotazione dei piatti e dai movimenti delle testine di lettura/scrittura esistenti sui dischi convenzionali; Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Per il viaggio, il vostro computer portatile rimarrà per lo più in hotel. E l’unico momento in cui dovrete trasportarlo sarà tra l’autobus o il treno e la vostra camera d’albergo. La ragione di questo è la sua dimensione; con 15.6 pollici, è uno dei più grandi portatili del momento.
Questo modello fornisce ingressi 3 sui connettori. Comodo per il viaggio di cui avrete bisogno, è tra quelli che ne hanno più bisogno.
Il bluetooth tecnologico di questo modello vi permetterà di collegarvi localmente a qualsiasi tipo di dispositivo che accetti questo protocollo di comunicazione: telefono, altoparlanti collegati, auto…
In seguito alla nostra analisi, pensiamo che sia meglio non portare questo 255 G7 in vacanza.

255 G7, la scelta giusta per il montaggio audio o video?

Se la vostra attività professionale principale non è l’editing audio o video, ma state cercando un computer portatile in grado di soddisfare questa esigenza per i vostri hobby, allora il 255 G7 è la scelta giusta. È ben equipaggiato in termini di processore per la velocità e di RAM per la gestione dei compiti. Anche se non è all’altezza di quello che viene fatto per i professionisti, risponde ancora bene.
I componenti e le applicazioni di questo portatile sono per uso di base. Si può sempre provare a fare il montaggio video con il processore AMD A4-9125. Tuttavia, non si tratta di passare ad applicazioni professionali; le prestazioni del processore e le dimensioni del disco di 256 GB calmeranno i vostri nervi a causa della loro mancanza di potenza e di spazio.
Anche se questo corrisponde a componenti di qualità, HP ha fatto la scelta di mettere un solo SSD. Tuttavia, per l’uso audiovisivo, avremmo preferito un sistema a doppio disco: un disco rigido di grande capacità per il backup e un SSD per la velocità. Il 255 G7 ne ha uno solo, con una memoria totale di 256 GB per i vostri film e la vostra musica. Questo computer, anche se non è destinato a questo uso, è comunque un buon prodotto in termini di conservazione.
L’autonomia di questo 255 G7 è di 4 ore in uso normale; Questo è inferiore alla media, quindi vi consigliamo di tenere il cavo di alimentazione vicino, altrimenti potreste perdere il lavoro inaspettatamente. Forse il prossimo modello andrà meglio.
Dal punto di vista del collegamento, il 255 G7 è dotato di tecnologia USB 3. Questo vi permetterà di collegare un’unità di memorizzazione esterna per avere ancora più spazio quando il vostro disco locale è pieno. Con una velocità di circa 10 volte superiore allo standard precedente (USB 2.0), sarete in grado di trasferire facilmente tutti i vostri file video e audio.
Questo è un buon prodotto per iniziare a fare montaggi audio-visivo. Se necessario, può essere utilizzato per l’elaborazione di testi e per la posta elettronica. In breve, una scelta rilevante per un prezzo contenuto.

255 G7 la scelta giusta per giocare online?

Ora è possibile utilizzare i computer portatili per il gioco online o locale.I nostri test hanno dimostrato che questo 255 G7 non è stato progettato per i videogiochi. Le cause principali sono legate alla mancanza di omogeneità nella scelta del chip grafico, associata al processore, allo schermo e al livello di raffreddamento del portatile.
Fornito con una risoluzione di 1366 x 768, questo modello è purtroppo uno dei meno convenienti rispetto alla concorrenza. Questo si traduce in una minore qualità dell’immagine quando si è in modalità di gioco.
Ogni anno la potenza dei componenti aumenta, cosicché questo modello è ormai molto indietro rispetto agli altri. Dopo la nostra analisi, sembra che l’uso in modalità gioco generi surriscaldamento del processore e degradazioni in termini di immagini e colori. Chiaramente, se si vuole usarlo per giocare tutto il giorno, può essere opportuno guardare a un modello più potente.
HP, come la maggior parte dei produttori, sa che l’uso intensivo ed estensivo del computer in modalità gioco richiede prestazioni. Un buon compromesso che giustifica la scelta di questo modello.
Uno spazio di 256 GB per salvare i vostri dati; questo è nella media di quello che offrono gli altri marchi. Una caratteristica che ha interessato coloro, e ce ne sono ancora molti, che vogliono allestire e giocare a livello locale.
La tecnologia Wi-Fi di questo modello è dotata di wifi con banda a 5GHz, che facilita il gioco online. Interessante quando si può giocare all’aperto con la banda larga completa.
Vi piacerà questo pratico portatile, e piuttosto leggero (1.8kg e 15.6 pollici), paragonabile alla maggior parte dei prodotti simili.
Per quanto riguarda l’autonomia, 4 ore, questo modello è inferiore alla maggior parte degli altri portatili.
In breve, se volete un’esperienza di gioco divertente, scegliete un modello diverso da questo 255 G7. D’altra parte, è molto adatto per l’elaborazione di testi e la multimedialità.

255 G7 la scelta giusta per l’automazione dell’ufficio?

Anche se questo non riguarda la maggior parte degli utenti, è importante conoscere il sistema operativo di questo hardware. Per coloro che sono utenti di specifici sistemi operativi, la vostra scelta andrà probabilmente solo in questa direzione. In ogni caso, questo 255 G7 è perfettamente adatto all’uso in ufficio.
HP ha scelto per questo nuovo portatile per la maggior parte degli utenti. In questo caso, è Windows 10.
A differenza di altri modelli più grandi, questo modello si trova al centro della confezione in termini di spazio richiesto. Un peso medio, con 1.8 kg.
La spaziatura delle chiavi sarà importante per l’uso in ufficio. Se lavorate spesso su un foglio di calcolo, apprezzerete la presenza del tastierino numerico.
Abbiamo fatto il test della lampada, posizionata accanto allo schermo, e abbiamo scoperto che è abbastanza opaca da evitare il fenomeno della riflessione. Beneficerete di un’immagine naturale più diffusa, che ha il vantaggio di causare meno affaticamento agli occhi.
Durante l’uso diurno, l’assenza di una tastiera retroilluminata non sarà un problema.
Per quanto riguarda lo stoccaggio, questo modello ha spazio al centro. Dotato di un disco rigido 256 GB, vi darà la possibilità di archiviare tutti i vostri documenti localmente.
Chiaramente, si tratta di un ottimo prodotto in questa fascia di prezzo.Ben pensato in termini di ergonomia.

Cosa pensare del 255 G7 ?

Alla fine, la nostra analisi avrà dimostrato che 255 G7 è deludente, qualunque sia l’uso che se ne può fare. Non è costoso, ma è già quasi troppo considerando la sua bassa potenza.
E per essere più precisi, non consigliamo questo portatile per:
.- uso in viaggio.
– giocare ai videogiochi.
Tuttavia, questo portatile può essere considerato accettabile per :
.- navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– realizzare montaggi audio e video.
Inoltre, raccomandiamo questo portatile su :
– compiti d’ufficio

Analisi del Aspire A317-51G-545E Noir – – Core i5-8265U da Acer .

In poche paroleIl Aspire A317-51G-545E Noir - è fatto per voi?Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta...

Analisi del VivoBook X543BA-GQ730T Argent – – A6-9220 da Asus .

Come introduzione a questa analisiScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non...

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : Spectre x360 15-df1003nf Cendre – Core i7-9750H – HP

E per cominciareIl Spectre x360 15-df1003nf Cendre è fatto per voi?Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta...

Il portatile per viaggiare : VivoBook S431FL-EB102T Gris – – Core i5-8265U da Asus

In poche paroleAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri...

Il miglior portatile da ufficio : MSI – GL65 10SER-424FR – RTX – Core i7-10750H

Come preambolo a questo testAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : Lenovo IdeaPad 3 14ADA05 (81W000CGFR) – Ryzen 3 3250U

In poche paroleScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Alcuni computer hanno il potere, altri hanno caratteristiche più basilari.Per rendere più...