Analisi del 250 G7 (3C157EA) Noir – Core i3-8130U da HP .

E per cominciare

Scegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi abbiamo costruito un piano di test in base all’uso che ne farete.Dall’uso di base (il Web e la posta elettronica) ai giochi online con macchine potenti.
Il dettaglio della nostra analisi in questo articolo.

250 G7 (3C157EA) Noir per navigare su Internet?

Possiamo considerare che per certi usi, come la navigazione in rete, non è necessario acquistare un modello ad alta potenza.Un computer economico come 250 G7 (3C157EA) Noir può sembrare la soluzione.I materiali utilizzati da HP sono di qualità media e i componenti hanno caratteristiche che cominciano ad essere attuali.Quindi potete capire che non manterrete questo prodotto per più di 4 anni.
Lo schermo è abbastanza grande, con 15 pollici. Non è facile per portarlo in giro.
Il produttore offre un processore Core i3-8130U; un orientamento a medio raggio.Una scelta tecnica per ridurre il prezzo finale del portatile.Il compromesso potrebbe essere fatto su un modello con uno schermo più piccolo ma con un processore migliore.La potenza necessaria per una navigazione fluida su Internet, a volte sarà leggera su questo modello e potrebbe richiedere un nuovo acquisto in 3 anni.La mancanza di RAM si sentirà sicuramente su questo portatile che ha solo 4 GB di memoria. È molto probabile che se si decide di scegliere il 250 G7 (3C157EA) Noir, si dovranno aggiungere almeno 2 GB a uno degli slot disponibili contemporaneamente. Grazie a questo, il portatile permetterà una navigazione più fluida.

Offrendo un disco rigido di queste dimensioni, l’azienda sta rendendo questo modello uno dei portatili con il maggior spazio su disco sul mercato.Anche se ha 1000 GB, si può essere sicuri che sarà in grado di memorizzare continuamente molti file video e audio.Nei casi in cui si dovrebbe fare a meno di una connessione a Internet, questa dimensione di spazio può essere interessante.
Ultimo punto riguardante l’autonomia. il 250 G7 (3C157EA) Noir può lavorare 4 ore in modalità wifi attivata, con le sole batterie. Le batterie che equipaggiano questo modello sono meno efficienti di quelle di altri modelli della stessa categoria. Meno buono di quello che si può ottenere con prodotti concorrenti, ed è un peccato, perché alla fine il portatile è piacevole da usare.

250 G7 (3C157EA) Noir Va bene per guardare i video?

Questo 250 G7 (3C157EA) Noir è un’opzione interessante per chiunque usa il computer portatile per vedere film, foto o ascoltare musica. È facile trovarne di migliori, ma non ne troverete in questa fascia di prezzo.
A volte è complicato scegliere tra tutti i portatili, che sono specificamente destinati a questo tipo di utilizzo; questa parte è fatta per identificare se questo modello è fatto per voi.
HP presenta questo modello in una versione di grandi dimensioni. È tra i più grandi, con uno schermo da pollici 15, e ha una buona risoluzione 1366 x 768. Grazie al suo grande schermo, è perfettamente progettato per la visione di film. Il contrasto di colore è nitido e l’immagine è luminosa, non importa da quale angolazione la si guardi.
L’unico svantaggio che è indotto da queste dimensioni, è il peso: avete qui un portatile di 1.8 kg.
Purtroppo, su questo modello non è disponibile uno schermo lucido. Ciò si traduce in una qualità inferiore in ambienti con livelli di luce da intermedi a bassi. Sarà più delicato distinguere perfettamente le immagini senza stancarsi.
Quindi, con l’uso in condizioni di luce diurna, apprezzerete questa mancanza di funzionalità, in quanto la luce induce riflessi, rendendo difficile la visione.
Dal punto di vista del suono, 250 G7 (3C157EA) Noir ha dei buoni componenti: scheda e altoparlanti integrati. L’abbiamo testato con film e musica con il volume al massimo. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. In altre parole, se siete esigenti per quanto riguarda il suono, dovrete aggiungere altoparlanti esterni.
Anche se l’uso per il quale si intende utilizzare questo portatile non richiede l’ultima generazione di processore, siate consapevoli del fatto che Core i3-8130U è ormai superato. Il risultato sarà un maggiore consumo di energia e meno rumore rispetto alle ultime generazioni. E’ ancora accettabile in modalità audio/video, basta lanciare una sola applicazione alla volta.
Farete quello che volete per le applicazioni, perchè HP non ha installato niente applicazioni. Il sistema operativo e basta. Si tratta di un Windows 10 su cui è possibile installare il software necessario. Per il multimedia, si può prendere VLC alla fine.
Con la sua scheda grafica Intel UHD Graphics 620 ad alte prestazioni, una memoria dedicata di 4 GB di RAM, è possibile guardare film, con immagini fluide, ritoccare le foto a volte o modificare i video. Questo sarà ovviamente un po’ leggero se si vuole fare l’imaging 3D, ma si adatta alle proprie esigenze.
Nella parte relativa alla connettività, avete a disposizione 3porte. Si tratta di uno standard rispetto ai computer attualmente disponibili sul mercato. Proprio quello che serve per collegare il mouse, gli altoparlanti e le altre chiavi USB.
250 G7 (3C157EA) Noir È uno dei portatili meno dotati sul mercato. Con solo 4 di autonomia, avete poco tempo. Una gestione del tempo disponibile da tenere in considerazione quando si è in movimento mentre si guarda un film. In altre parole, non contate troppo sulle prestazioni e preferite utilizzare questo dispositivo sempre collegato all’elettricità.

250 G7 (3C157EA) Noir la scelta giusta per viaggiare connessi? 

Più facile da trasportare rispetto a un computer desktop, però questo 250 G7 (3C157EA) Noir non è destinato ai viaggi. Non sembra essere stata la priorità di HP quando hanno progettato questo modello. Avendo testato questo portatile in situazioni così diverse come in viaggio, in una valigia tra camicie e jeans, mentre si viaggia tra casa e lavoro, in un fine settimana con la famiglia, ecco cosa si dovrebbe ricordare.
In altre parole, lasciatelo a casa e portatelo solo per brevi viaggi occasionali.
Un intermediaro accettabile per quanto riguarda lo spostamento di questo 250 G7 (3C157EA) Noirdi 1.8kg. Si può trasportare facilmente, senza troppa fatica. D’altra parte, l’interesse è che queste dimensioni saranno un vantaggio per vedere le foto durante le vacanze. Con i suoi 15 pollici, tuttavia, lo schermo renderà un’immagine di grandi dimensioni.
 I progettisti di questo 250 G7 (3C157EA) Noir non hanno ritenuto utile integrare la tastiera retroilluminata. Non necessariamente utile, tranne che in luoghi poco illuminati.
Ci piace la visione su questo schermo che mostra colori profondi e vividi. Apprezziamo la visione su questo schermo.
È un prodotto facile e piacevole da usare. Buona definizione dell’immagine e una piastrella opaca antiriflesso che apprezzerete quando sarete all’aperto, senza abbagliamento solare.
Qui questo portatile non è molto potente a causa del suo processore Core i3-8130U; è inferiore alla concorrenza, e non è molto buono in termini di consumo energetico. Si noti che, come tutti i produttori, HP è ottimista sull’autonomia di questo 250 G7 (3C157EA) Noir. Questa cifra è una stima e considerate invece che avrete il 70% di questa autonomia.
Con le 4 ore, questo modello è purtroppo uno dei più deboli attualmente offerti sui portatili.
A causa della tecnologia utilizzata, sarà meglio non spostare troppo questo computer. Le parti mobili che compongono il disco rigido possono danneggiarsi e causare la perdita dei dati in esso contenuti. Con il suo disco rigido 1000 GB, è perfetto per memorizzare i dati per le foto, la musica e la vostra collezione di film. Lo svantaggio è che le fasi di avvio saranno più lente che su un disco SSD.
Quando si tratta di portare con sé il proprio portatile, sembrerà più prudente farlo solo occasionalmente. Limiterete il più possibile il trasporto a causa della sua congestione. Infatti, a causa delle sue dimensioni, 15 pollici, avete lì, uno dei più grandi computer portatili del momento.
Questo 250 G7 (3C157EA) Noir permette il collegamento di elementi esterni tramite connettori 3. Questo è più o meno lo stesso che offre il concorso.
Il bluetooth tecnologico di questo modello vi permetterà di collegarvi localmente a qualsiasi tipo di dispositivo che accetti questo protocollo di comunicazione: telefono, altoparlanti collegati, auto…
Infine con il 250 G7 (3C157EA) Noir, HP offre un computer portatile ad un prezzo stretto ma non destinato al viaggio, o eccezionalmente.

Il 250 G7 (3C157EA) Noirper fare montaggi audio o video

L’edizione o la creazione musicale sono solo per gli usi che gli ingegneri di HPhanno previsto per questo 250 G7 (3C157EA) Noir. Il punto debole di questo modello è il suo processore e la sua quantità di memoria. Naturalmente potreste ancora usarlo per questo, ma vi accorgerete che il risultato è troppo buono. Qui, sia il processore che il design generale del modello sono obsoleti. Sarà più adatto all’elaborazione di testi e alla navigazione in Internet e, non appena si cercherà di eseguire le applicazioni in parallelo, si avranno schermi congelati e un aumento della temperatura del computer, il cui processore raggiungerà rapidamente i suoi limiti.
La suite di software installata di base su questo modello fornisce il minimo indispensabile per iniziare a lavorare. Si può sempre provare a fare il montaggio video con il processore Core i3-8130U. Tuttavia, non si tratta di passare ad applicazioni professionali; le prestazioni del processore e le dimensioni del disco di 1000 GB calmeranno i vostri nervi a causa della loro mancanza di potenza e di spazio.
Avendo un disco rigido 1000, avrete la garanzia di una buona capacità di memorizzazione. Questa dimensione è una delle migliori sul mercato in questa gamma di prodotti. E’ comunque possibile che si riempia rapidamente questo spazio in quanto i film possono occupare spazio; HP ha fatto una scelta tecnologica meno costosa mettendo un solo disco rigido standard. Una scelta di solidità certamente rilevante, contro una scelta di velocità che avrebbe potuto rompersi in 5 anni.
Come per la maggior parte dei portatili, non aspettatevi un’incredibile durata della batteria (4 ore). Non è molto, ed è meglio lasciarlo acceso mentre si monta l’audio o il video. Forse il prossimo modello andrà meglio.
Dal punto di vista del collegamento, il 250 G7 (3C157EA) Noir è dotato di tecnologia USB 3. Il più recente e conveniente protocollo per l’interfacciamento di computer e dispositivi elettronici come i dischi rigidi esterni. Questo standard permette velocità di trasmissione fino a 5 Gbit al secondo, circa dieci volte più veloce di USB 2.0.
Questo è un buon prodotto per iniziare a fare montaggi audio-visivo. Alla fine, è un prodotto da evitare l’editing audio e video. È possibile utilizzarlo per l’elaborazione di testi o per la navigazione in rete.

Il 250 G7 (3C157EA) Noir per i giochi online o locali

Ora è possibile utilizzare i computer portatili per il gioco online o locale.Con questo 250 G7 (3C157EA) Noir, sarà certamente possibile giocare a giochi semplici, ma non appena la necessità di calcoli richiede più potenza, il rendering dell’immagine si degrada. Chiaramente, HP non ha fatto nulla a tal fine.
Questo portatile ha una risoluzione in 1366 x 768, che è uno dei peggiori di quello che si fa oggi. Infatti, le fasi di gioco presenteranno immagini di qualità inferiore.
Queste generazioni di processori e schede grafiche sono oggi un po’ datate, il che rende questo modello inferiore agli altri. Ideale per i vecchi giochi di design, ha difficoltà a riprodurre le immagini e i colori degli ultimi giochi online. Infine, se volete giocare spesso, vi consigliamo un modello con più potenza.
I nostri test hanno dimostrato che HP non ha intenzione di realizzare videogiochi con questo computer. Alla fine, il display sarà meno degradato se si è su vecchi giochi, che richiedono meno risorse.

Questo portatile ha uno dei più grandi spazi di archiviazione interna.Il 1000 GB del 250 G7 (3C157EA) Noir sarà ancora utilizzabile da un gran numero di giocatori nel caso di giochi installati localmente.
Per il gioco online, questo 250 G7 (3C157EA) Noir è dotato di Wi-Fi di alta qualità e di una porta Ethernet. Più velocità per chi vive in aree Wi-Fi complete.
Vi piacerà questo pratico portatile, e piuttosto leggero (1.8kg e 15 pollici), paragonabile alla maggior parte dei prodotti simili.
Per quanto riguarda l’autonomia, 4 ore, questo modello è inferiore alla maggior parte degli altri portatili.
In altre parole, un rendering medio che rende questo 250 G7 (3C157EA) Noir una scelta non adatta ai videogiochi, sia che vengano giocati localmente che online. D’altra parte, è molto adatto per l’elaborazione di testi e la multimedialità.

Il 250 G7 (3C157EA) Noir per l’automazione dell’ufficio

Accesso sull’efficienza, questo 250 G7 (3C157EA) Noir fa parte dei computer portatili forniti per l’automazione dell’ufficio. Corrisponde a un computer di buona qualità.
Se sei già un utente Linux, o Apple, la tua scelta andrà probabilmente solo a questo portatile. Questa è l’ultima versione di Windows 10 in esecuzione su di essa.
Non tutte le applicazioni di base per ufficio possono essere disponibili su questo modello. Ci si aspetterebbe di più da HP in questa linea di prodotti. A differenza di altri modelli più grandi, questo modello si trova al centro della confezione in termini di spazio richiesto. Un peso medio, con 1.8 kg.
A causa delle dimensioni della tastiera, sono presenti tutti gli elementi orientati all’ufficio. Se lavorate spesso su un foglio di calcolo, apprezzerete la presenza del tastierino numerico.
HP ha scelto l’opzione piastrella opaca per questo 250 G7 (3C157EA) Noir che non riflette la luce. Beneficerete di un’immagine naturale più diffusa, che ha il vantaggio di causare meno affaticamento agli occhi.
Se lavorate al computer la sera, potreste rimpiangere il fatto che l’opzione di retroilluminazione non è prevista su questo portatile.
Per quanto riguarda le dimensioni del disco rigido, ha 1000 GB. Questo vi dà un po’ di tempo prima di dover trovare un’altra area di memorizzazione dei dati.
In conclusione, questo portatile è interessante. Permette di realizzare l’automazione dell’ufficio ad un prezzo contenuto.

Cosa pensare del 250 G7 (3C157EA) Noir ?

Alla fine, la nostra analisi avrà dimostrato che 250 G7 (3C157EA) Noir è deludente, qualunque sia l’uso che se ne può fare. La sua tecnologia di invecchiamento renderà il suo uso deludente abbastanza rapidamente.
Per dirla in parole povere, non eravamo convinti per usi come- navigare su internet.
– uso in viaggio.
– realizzare montaggi audio e video.
– giocare ai videogiochi.
È ancora possibile, al limite, utilizzarlo per :
.- ascoltare musica e guardare video.
– compiti d’ufficio.