Analisi del Latitude E5530 – Intel Core i5-3230M da Dell .

In presentazione

Gli utenti esperti non hanno le stesse esigenze dei principianti. State cercando un computer portatile e state esitando tra diversi modelli.La nostra analisi è stata effettuata secondo 6 tipi di utenti.Per rendere più facile la scelta, abbiamo giudicato questo Dell Latitude E5530 in base a ciò che avreste fatto con essa.
In breve, a seconda delle vostre esigenze vedrete se questo modello fa al caso vostro.

Latitude E5530, la scelta giusta per navigare su internet?

Le vostre esigenze sono quasi esclusivamente la navigazione su internet e alcuni documenti di elaborazione testi, ma non volete difetti di qualità in questo portatile.Essere in grado di svolgere compiti regolari che non si deteriorino nel tempo.
Questa è la direzione che ha presoDell con il Latitude E5530. Il computer è posizionato allo stesso livello dei modelli concorrenti in questa fascia di prezzo. Quando ci si abitua, si vede che l’attrezzatura è di buona qualità.
È un grande schermo che avete: 15.6 pollici che saranno meno facilmente trasportabili rispetto a un ultra book.Questo modello è stato progettato alla vecchia maniera, senza touch screen.Un punto che potrebbe, per alcuni utenti, essere un blocco su questo Latitude E5530 se si deve lavorare in viaggio.
Tuttavia, rimane un prodotto di qualità con un trackpad facile da usare.Un parametro importante per coloro il cui computer portatile non è uno strumento di lavoro quotidiano, ma che vogliono farlo durare per diversi anni; Dell in questo caso ci hanno riflettuto attentamente.

Con un processore Intel Core i5-3230M, Dell offre una tecnologia già obsoleta.Una scelta tecnica per ridurre il prezzo finale del portatile.Per qualche euro in più, è possibile passare a processori più potenti.Quindi, certamente, con questo portatile si hanno abbastanza risorse per la navigazione in internet e l’elaborazione di testi, ma potrebbe essere necessario cambiarlo in meno di 5 anni.Con 8 GB di RAM, Latitude E5530 è un buon prodotto.È la certezza che il computer funzionerà meglio e più a lungo.

Questo è uno dei più piccoli spazi su disco disponibili tra i portatili del momento. Offrendo solo 240 GB, questo Latitude E5530 è uno dei più piccoli della sua categoria. E se proprio questo punto vi stava bloccando, potete sempre acquistare un disco rigido esterno e collegarlo alla porta usb.
Alla fine, con un’autonomia di 7 ore, non avrete troppo tempo per navigare in rete. Questo portatile è al centro della gamma per la sua autonomia. Sarebbe più interessante, a parità di prezzo, acquistare un computer fisso o un tablet, più potente dal punto di vista dell’autonomia e della navigazione in rete.

Latitude E5530 per i video?

Questo Latitude E5530 è un’opzione sensata per chiunque la usa per guardare film e ascoltare musica. È facile trovarne di migliori, ma non ne troverete in questa fascia di prezzo.
Per vedere se soddisferà le vostre esigenze, lo abbiamo testato per l’uso audio e video.
Dell presenta questo modello in una versione di grandi dimensioni. È tra i più grandi, con uno schermo da pollici 15.6, e ha una buona risoluzione 1366 x 768. Grazie al suo grande schermo, è perfettamente progettato per la visione di film. Il rendering è luminoso e vivido, e se ci si prende un momento per guardare lo schermo da diverse angolazioni si vedrà che non c’è distorsione dell’immagine, né colori invertiti.
L’unico svantaggio che è indotto da queste dimensioni, è il peso: avete qui un portatile di 1.7 kg.
L’opzione dello schermo lucido non è possibile su questo modello; avrebbe reso più facile la lettura del display. Ciò si traduce in una qualità inferiore in ambienti con livelli di luce da intermedi a bassi. Sarà più delicato distinguere perfettamente le immagini senza stancarsi.
Infatti, per non soffrire di riflessi sullo schermo, sarà necessario avere condizioni di luce complete.
Per la parte audio, l’apparecchio Latitude E5530 è dotato di una scheda audio corretta e di altoparlanti. Per testare la qualità dell’audio, abbiamo alzato il volume con un trailer del film, poi con alcune canzoni di diversi generi. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. Per dirla in modo chiaro, è importante qui considerare l’acquisto di diffusori aggiuntivi se siete molto sensibili alla qualità di questa funzione.
L’obsolescenza è già arrivata su questo portatile, dotato di un processore Intel Core i5-3230Mche ormai ha diversi anni. Pertanto, durante l’importante fase di calcolo, potrebbe essere un po’ più luminoso e consumare più energia. Tuttavia, finché si esegue una sola applicazione alla volta, può essere sufficiente.
Dotato di una scheda grafica Intel HD Graphics 5500e di 8 GB of RAM, potrete vedere i vostri film e, se necessario, anche effettuare il fotoritocco. Sufficiente per la maggior parte di voi, questo non sarà il caso per chi vuole realizzare immagini 3D.
Per quanto riguarda la parte di connettività, Dell ha compiuto sforzi con le 3 porte disponibili. E’ meglio della concorrenza. Altoparlanti, un mouse (cablato), un disco rigido esterno e un’uscita per un videoproiettore tascabile quando si è in viaggio o in viaggio.
Per quanto riguarda la durata della batteria, Latitude E5530può consentire un uso multimediale in modalità nomade. 7 ore di durata della batteria è sufficiente per la maggior parte dei video che vedrete. 

Il Latitude E5530 per l’utilizzo in modalità di viaggio 

È un portatile, si piega come un computer portatile, ma a causa delle sue dimensioni e del suo peso, niente predispone questo Latitude E5530 ad essere portato facilmente in giro. Non sembra essere stata la priorità di Dell quando hanno progettato questo modello. Difficile da inserire in una valigia, non di buone dimensioni per il trasporto, i test hanno dimostrato che questo portatile sarà più nei suoi elementi per viaggi molto eccezionali.
In altre parole, lasciatelo a casa e portatelo solo per brevi viaggi occasionali.
Un intermediaro accettabile per quanto riguarda lo spostamento di questo Latitude E5530di 1.7kg. Si può trasportare facilmente, senza troppa fatica. D’altra parte, è anche piacevole navigare in internet o scrivere e-mail. Uno svantaggio con il peso, ma che con uno schermo da 15.6 pollici lo renderà un vantaggio quando si scrive e-mail o si fa elaborazione di testi.
 Questo Latitude E5530, purtroppo, non è dotato di serie di un touch screen. Il vincolo è quindi quello di avere sempre il mouse nella borsa del computer. L’alternativa potrebbe essere il trackpad della tastiera.
A meno che non siate abituati a lavorare in zone poco illuminate, non sarete disturbati dall’assenza di una tastiera retroilluminata. Non necessariamente utile, tranne che in luoghi poco illuminati.
Ci piace la visione su questo schermo che mostra colori profondi e vividi. Lo schermo mostra un risultato interessante.
Questo portatile è molto comodo da usare. Buona definizione dell’immagine e una piastrella opaca antiriflesso che apprezzerete quando sarete all’aperto, senza abbagliamento solare.
Il consumo di energia del precessore Intel Core i5-3230M è un po’ alto considerando le prestazioni del portatile. Si noti che, come tutti i produttori, Dell è ottimista sull’autonomia di questo Latitude E5530. Dovrete aspettarvi 2/3 di questa stima per l’uso standard; se spingete il processore, la cifra scenderà un po’ di più.
Un’autonomia di 7 ore permette a questo modello di essere nella media di quanto fanno i concorrenti.
Per ridurre il rischio di rottura durante la marcia, questo modello è dotato di un disco rigido SSD 240 GB. Il vantaggio indotto in questo caso è l’assenza di latenze, soprattutto nella fase di recupero dopo uno standby o a causa di una prolungata inattività. Senza parti meccaniche in movimento, il rischio di fragilità e di generazione di calore è minore. Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Quando si tratta di portare con sé il proprio portatile, sembrerà più prudente farlo solo occasionalmente. E l’unico momento in cui dovrete trasportarlo sarà tra l’autobus o il treno e la vostra camera d’albergo. La ragione di questo è la sua dimensione; con 15.6 pollici, è uno dei più grandi portatili del momento.
Questo modello fornisce ingressi 3 sui connettori. Comodo per il viaggio di cui avrete bisogno, è tra quelli che ne hanno più bisogno.
Con la funzionalità bluetooth di questo modello si può anche semplicemente connettersi con i dispositivi dei propri cari.
A causa di tutti questi elementi, non consigliamo questo Latitude E5530 per l’uso in viaggio.

Latitude E5530, la scelta giusta per il montaggio audio o video?

Se la vostra attività professionale principale non è l’editing audio o video, ma state cercando un computer portatile in grado di soddisfare questa esigenza per i vostri hobby, allora il Latitude E5530 è la scelta giusta. Anche per un livello amatoriale, l’editing e la creazione di musica richiede velocità del processore e sufficiente RAM. Anche se non è all’altezza di quello che viene fatto per i professionisti, risponde ancora bene.
La suite di software installata di base su questo modello fornisce il minimo indispensabile per iniziare a lavorare. Si può sempre provare a fare il montaggio video con il processore Intel Core i5-3230M. Il design generale è ormai troppo vecchio per considerare questo tipo di utilizzo in una versione pro.
Questo modello contiene un SSD per il sistema operativo e la parte di backup. Tuttavia, per l’uso audiovisivo, avremmo preferito un sistema a doppio disco: un disco rigido di grande capacità per il backup e un SSD per la velocità. Il Latitude E5530 permette una riduzione di prezzo con questa scelta, con uno spazio disponibile di 240 GB. Questo computer, anche se non è destinato a questo uso, è comunque un buon prodotto in termini di conservazione.
Per quanto riguarda l’autonomia, non è straordinaria. Indicato per 7 ore di durata della batteria dal produttore, è meglio tenere il caricabatterie nelle vicinanze se è necessario apportare modifiche mentre si è in viaggio o se si utilizzano molte risorse per l’editing audio o video. Una durata d’altra parte equivalente alle altre macchine del momento.
Ben pensato in termini di connessioni, Latitude E5530 riceve la connessione USB3. Il più recente e conveniente protocollo per l’interfacciamento di computer e dispositivi elettronici come i dischi rigidi esterni. Inoltre, questa tecnologia offre una maggiore velocità di trasferimento file ad alta velocità tra il vostro laptop e le unità esterne.
Un prodotto di qualità, progettato da Dell con agevolazioni sull’utilizzo in modalità di montaggio audiovisivo. Se necessario, può essere utilizzato per l’elaborazione di testi e per la posta elettronica. Una scelta sensata per un prodotto in questa fascia di prezzo.

Il Latitude E5530 per i giochi online o locali

Ora è possibile utilizzare i computer portatili per il gioco online o locale.I nostri test hanno dimostrato che questo Latitude E5530 non è stato progettato per i videogiochi. Le cause principali sono legate alla mancanza di omogeneità nella scelta del chip grafico, associata al processore, allo schermo e al livello di raffreddamento del portatile.
Questo portatile ha una risoluzione in 1366 x 768, che è uno dei peggiori di quello che si fa oggi. Infatti, le fasi di gioco presenteranno immagini di qualità inferiore.
Ogni anno la potenza dei componenti aumenta, cosicché questo modello è ormai molto indietro rispetto agli altri. Dopo la nostra analisi, sembra che l’uso in modalità gioco generi surriscaldamento del processore e degradazioni in termini di immagini e colori. In altre parole, è un buon modello di design, ma a causa della minore potenza della scheda grafica, è meno efficiente per il gioco.
Dell, come la maggior parte dei produttori, sa che l’uso intensivo ed estensivo del computer in modalità gioco richiede prestazioni. Con un sistema di visualizzazione, questa macchina fornisce una velocità nella media di ciò che viene fatto attualmente.
Quando si tratta di spazio su disco, questo computer si colloca in basso. Con 240 GB questo Latitude E5530 è inferiore alla media degli altri portatili del momento.
Un migliore accesso al wifi su quello Latitude E5530 che è equipaggiato di serie con la banda a 5GHz. Interessante quando si può giocare all’aperto con la banda larga completa.
Con un peso 1.7 e una dimensione dello schermo di pochi 15.6 pollici, è uno strumento nella media degli altri portatili.
Offrendo 7 ore di autonomia, questo computer è al centro del mercato.
Alla fine, non raccomandiamo questo Latitude E5530 per i giochi; le basse prestazioni degradano la resa e la giocabilità. Riservare questo per usi più classici, come la navigazione in rete.

Latitude E5530 per l’automazione dell’ufficio?

Dell ha scelto di rispondere a tutti gli utenti che desiderano avere un utilizzo di base del proprio Latitude E5530. Corrisponde a un computer di buona qualità.
Dell ha scelto per questo nuovo portatile per la maggior parte degli utenti. È dotato di Windows 10 Pro .
Né troppo pesante né troppo leggero. Il suo peso di 1.7 kg non è troppo alto per un portatile.
A causa delle dimensioni della tastiera, sono presenti tutti gli elementi orientati all’ufficio. Da qui la buona idea di avere un tastierino numerico predefinito come complemento.
Grazie alla superficie dello schermo trattato opaco, negli uffici non c’è quasi nessun riflesso della luce diretta del sole o delle lampade. Con meno abbagliamento o senza abbagliamento, anche questo schermo rimarrà più pulito per molto tempo. Un vantaggio quando si tratta di lavorare sullo schermo per diverse ore.
Se lavorate al computer la sera, potreste rimpiangere il fatto che l’opzione di retroilluminazione non è prevista su questo portatile.
Con il solo 240 GB, questo modello è uno dei modelli più piccoli. Se state lavorando su documenti condivisi nel cloud, come Office365 o Google drive, nessun problema.
In definitiva, Latitude E5530 è una scelta intermedia. Il mezzo dorato per l’uso ricorrente in modalità office automation.

Latitude E5530 In conclusione

La conclusione del test di questo Latitude E5530 è che è inferiore agli altri quasi ovunque. Non è costoso, ma è già quasi troppo considerando la sua bassa potenza.
Per dirla in parole povere, non eravamo convinti per usi come- uso in viaggio.
– giocare ai videogiochi.
Questo portatile è medio per i seguenti usi :
– navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– realizzare montaggi audio e video.
– compiti d’ufficio.

Analisi del Aspire A317-52-35TF Noir – Core i3-1005G1 da Acer .

E per cominciareUltima versione della gamma Acer, l'abbiamo testata con Aspire A317-52-35TF Noir.Alcuni computer hanno il potere, altri hanno caratteristiche più basilari.Così abbiamo...

Analisi del ProBook 470 G7 (9TX51EA) – Core i3-10110U da HP .

In poche paroleUltima versione della gamma HP, l'abbiamo testata con ProBook 470 G7 (9TX51EA).Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non...

HP – Omen 15-dc1059nf – RTX – Core i7-9750H appositamente progettato per i giochi

E per cominciareGli utenti esperti non hanno le stesse esigenze dei principianti. State cercando un computer portatile e state esitando tra diversi modelli.Il prezzo...

Il portatile per i viaggiatori: VivoBook S433FA-EK308T Dreamy White – Core i5-10210U da Asus

In poche paroleUltima versione della gamma Asus, l'abbiamo testata con VivoBook S433FA-EK308T Dreamy White.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi...

Analisi del 15-gw0039nf Argent – Ryzen – Ryzen 3 3250U da HP .

Per iniziareGli utenti esperti non hanno le stesse esigenze dei principianti. State cercando un computer portatile e state esitando tra diversi modelli.Il vostro computer...

Analisi del VivoBook X512JA-EJ197T Argent – Core i7-1065G7 da Asus .

In poche paroleGli utenti esperti non hanno le stesse esigenze dei principianti. State cercando un computer portatile e state esitando tra diversi modelli.Il prezzo...