F7PLUS – Intel celeron N4100 da TECLAST : un buon compromesso per l’office automation

E per cominciare

Ultima versione della gamma TECLAST, l’abbiamo testata con F7PLUS.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi abbiamo costruito un piano di test in base all’uso che ne farete.Così abbiamo fatto dei test al TECLAST F7PLUSper scoprire quanto valeva.
Questo articolo vi aiuterà a fare la scelta giusta per le vostre esigenze.

F7PLUS per navigare su Internet?

Non è perché l’uso del vostro computer portatile è limitato alle sessioni di e-mail e di navigazione sul web, che dovete acquistare qualsiasi modello.È necessario poter contare su un computer portatile di qualità che non vi lascerà andare in 2 anni, a causa dell’obsolescenza.In realtà, si tratta di trovare un prodotto con il giusto rapporto qualità/prezzo. Basta prenderlo in mano per vedere che il materiale è di qualità.
Un portatile che soddisfi tutti i requisiti! Così sembre essere il F7PLUSdi TECLAST.
Uno schermo di medie dimensioni, 14.1 pollici, che si può infilare in una borsa per computer e portare con sé in viaggio.Questo computer è dotato di un touch screen; sempre interessante per quei momenti in cui ci si stanca del tappetino del mouse scivoloso o quando non si ha a disposizione una superficie piana quando si ha questo F7PLUS in grembo.Il design complessivo è di qualità ed è fatto per durare nel tempo. Un prodotto che è fatto per durare nel tempo.Le parti solide visibili (lo scafo, la tastiera,…) e i componenti interni quasi di ultima generazione sono stati scelti da TECLAST con molta cura.

Il produttore offre un processore Intel celeron N4100; un orientamento a medio raggio.Investendo in questo portatile, si rischia l’obsolescenza immediata.Il compromesso potrebbe essere fatto su un modello con uno schermo più piccolo ma con un processore migliore.Quindi, certamente, con questo portatile si hanno abbastanza risorse per la navigazione in internet e l’elaborazione di testi, ma potrebbe essere necessario cambiarlo in meno di 5 anni.La quantità di RAM fornita è 8 GB.È la certezza che il computer funzionerà meglio e più a lungo.

Per il dimensionamento del disco rigido, TECLAST ha deciso di mettere 256Go. Questo è lo standard. Quasi come i suoi concorrenti e ciò che è attualmente sul mercato, si avrà spazio per immagazzinare. Considerando le offerte attualmente disponibili in termini di cloud pubblico e l’utilizzo di Internet, è molto probabile che non riempirete mai completamente lo spazio su disco di questo portatile.
Alla fine, con un’autonomia di 6 ore, non avrete troppo tempo per navigare in rete. Per questo F7PLUS sarà quindi necessario tenere sempre il cavo di alimentazione a portata di mano.A causa di quest’ultimo punto, è possibile passare al portatile di un concorrente o avere sempre il prodotto collegato; dipende da voi.

Il F7PLUS- il modello giusto per lo streaming e i video?

L’uso del F7PLUS testamento permette ora di andare oltre l’uso esclusivo del lavoro e servirà anche come strumento di intrattenimento digitale.  Beneficerete di una comodità d’uso senza pari. Tra tutti i portatili del momento, ci è sembrato uno dei migliori per un uso multimediale. In questa sezione esamineremo caratteristiche come le dimensioni dello schermo, la risoluzione, gli altoparlanti integrati.
Il computer proposto da TECLAST è di dimensioni medie. Un modello con un modello standard, 14.1 pollici, e una buona risoluzione 1920 x 1080. E in modalità di visualizzazione su pellicola, avrete un’eccellente qualità visiva con immagini luminose e realistiche. In conclusione, è un prodotto ben bilanciato che permette di vedere correttamente i film, e con un peso contenuto di 1.55 kg, è facilmente trasportabile.
Dal punto di vista del suono, F7PLUS ha dei buoni componenti: scheda e altoparlanti integrati. L’abbiamo testato con film e musica con il volume al massimo. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. Se necessario, è possibile integrare successivamente con elementi esterni se si ritiene che i risultati siano troppo insufficienti.
L’obsolescenza è già arrivata su questo portatile, dotato di un processore Intel celeron N4100che ormai ha diversi anni. Pertanto, durante l’importante fase di calcolo, potrebbe essere un po’ più luminoso e consumare più energia. Tuttavia, finché si esegue una sola applicazione alla volta, può essere sufficiente.
Per quanto riguarda le applicazioni, TECLAST non ne ha installato nessuno. Il sistema operativo e basta. Si tratta di un Windows 10 su cui è possibile installare il software necessario. Può essere solo VLC per gestire la parte audio e video.
A livello della scheda grafica, avete una Intel ® UHD Graphics 600, che con 8 Go de Ram, vi permetterà di fare multimedia (visione di film, e qualche semplice ritocco fotografico). Questo sarà ovviamente un po’ leggero se si vuole fare l’imaging 3D, ma si adatta alle proprie esigenze.
Per quanto riguarda la parte di connettività, TECLAST ha compiuto sforzi con le 3 porte disponibili. Molto meglio della maggior parte della concorrenza. Molto spazio per collegare il mouse, gli altoparlanti e altre chiavi USB.
Per quanto riguarda le batterie, sappiate che avrete un po’ di tempo prima di dover ricollegare l’alimentazione. 6 ore di durata della batteria è sufficiente per la maggior parte dei video che vedrete. 

Il F7PLUS per l’utilizzo in modalità di viaggio 

Più facile da trasportare rispetto a un computer desktop, però questo F7PLUS non è destinato ai viaggi. Non sembra essere stata la priorità di TECLAST quando hanno progettato questo modello. Avendo testato questo portatile in situazioni così diverse come in viaggio, in una valigia tra camicie e jeans, mentre si viaggia tra casa e lavoro, in un fine settimana con la famiglia, ecco cosa si dovrebbe ricordare.
Dimenticate le vacanze e il pendolarismo.
Il F7PLUS ha un peso di 1.55 kg, il che lo rende un computer nella media della sua categoria. È comunque un computer facile da maneggiare, anche se non è un ultrabook. In ginocchio, questo portatile tiene bene, e le dimensioni dello schermo e della base rimangono accettabili. La spiegazione si riduce principalmente alle dimensioni dello schermo: 14.1 pollici.
TECLAST ha deciso di fornire un touch screen sul F7PLUS. Qualche pizzico di dita per zoomare, scivoli laterali per testare il comfort d’uso. Le selezioni sono precise quando si sposta il cursore, rendendo la navigazione senza soluzione di continuità.
Ben pensata, la tastiera retroilluminata di questo F7PLUS sarà utile per l’uso al buio. E il nostro test – in modo simile a quello della segreteria (quindi intensivo) – ha dimostrato che era di buona qualità.
Con l’installazione del processore Intel celeron N4100, il consumo di energia è piuttosto importante. Si noti che, come tutti i produttori, TECLAST è ottimista sull’autonomia di questo F7PLUS. Dovrete aspettarvi 2/3 di questa stima per l’uso standard; se spingete il processore, la cifra scenderà un po’ di più.
Per la parte della batteria, l’autonomia è corretta con 6 ore prima del guasto.
Per ridurre il rischio di rottura durante la marcia, questo modello è dotato di un disco rigido SSD 256 GB. I dischi rigidi SSD sono molto più veloci e leggeri e non hanno parti in movimento. Grazie a questo, TECLAST è stato in grado di eliminare quasi completamente il rumore causato dalla rotazione dei piatti e dai movimenti delle testine di lettura/scrittura esistenti sui dischi convenzionali; Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Sapendo che dovrai portare questo portatile in aereo, in treno o con altri mezzi, è comodo. A causa delle sue dimensioni, 14.1, questo portatile rappresenta un buon compromesso.
La parte del connettore è molto interessante, con ingressi 3 disponibili. Comodo per il viaggio di cui avrete bisogno, è tra quelli che ne hanno più bisogno.
La tecnologia Bluetooth è ottima quando si è in movimento, e si gode la comodità di connettersi facilmente a un telefono o a degli altoparlanti.
Dopo i nostri test, ci è sembrato che questo F7PLUS non sia proprio fatto per viaggiare.

Il F7PLUSper fare montaggi audio o video

Per questo tipo di utilizzo, sembra necessario rivolgersi ad un prodotto ad alte prestazioni. Con questo F7PLUS, potete essere sicuri di avere la macchina giusta. Dall’ultima generazione progettata da TECLAST, ci sono stati molti miglioramenti sui componenti. L’elaborazione dei compiti in parallelo con Windows 10 è perfettamente progettata per l’editing audio o video.
La suite di software installata di base su questo modello fornisce il minimo indispensabile per iniziare a lavorare. Si può sempre provare a fare il montaggio video con il processore Intel celeron N4100. Tuttavia, non si tratta di passare ad applicazioni professionali; le prestazioni del processore e le dimensioni del disco di 256 GB calmeranno i vostri nervi a causa della loro mancanza di potenza e di spazio.
Anche se questo corrisponde a componenti di qualità, TECLAST ha fatto la scelta di mettere un solo SSD. Il vantaggio è la velocità di avvio e di esecuzione, ma lo svantaggio è la minore durata del disco. Il F7PLUS ne ha uno solo, con una memoria totale di 256 GB per i vostri film e la vostra musica. Questo è un prodotto che fornisce spazio sufficiente per il backup di tutte le vostre creazioni audio e video.
Per quanto riguarda l’autonomia, non è straordinaria. La durata della batteria disponibile è 6 ore in uso standard, il che significa tenere il caricabatterie a portata di mano perché l’impostazione audiovisiva consuma molta energia. È più o meno quello che fanno gli altri portatili.
Ben pensato in termini di connessioni, F7PLUS riceve la connessione USB3. Un formato interessante per i trasferimenti quando si desidera spostare i file audio-video di grandi dimensioni. Con una velocità di circa 10 volte superiore allo standard precedente (USB 2.0), sarete in grado di trasferire facilmente tutti i vostri file video e audio.
F7PLUS È quindi ben progettato per questo tipo di utilizzo. L’editing audio e video sarà ancora più semplice. E per il giusto rapporto prezzo/prestazioni.

Il F7PLUS- il modello giusto con cui giocare?

I portatili, grazie all’aumento delle prestazioni dei processori e delle schede grafiche, permettono ad alcune persone di giocare. I test che abbiamo eseguito su questo F7PLUS hanno dimostrato che le scelte di TECLAST in termini di componenti – il chip, la generazione del processore, o la qualità del raffreddamento – lo rendono un portatile medio per il gioco. Durante i nostri test, abbiamo trovato una corretta elevazione del computer, non appena le scene di alcuni giochi richiedevano movimenti veloci e cambiamenti di colore.
Più alta è la risoluzione dell’immagine, più dettagliato sarà il rendering visivo. Su questo computer, la risoluzione è 1920 x 1080, che è la migliore attualmente disponibile.
Ogni anno la potenza dei componenti aumenta, cosicché questo modello è ormai molto indietro rispetto agli altri. Ideale per i vecchi giochi di design, ha difficoltà a riprodurre le immagini e i colori degli ultimi giochi online. Infine, se volete giocare spesso, vi consigliamo un modello con più potenza.
I nostri test hanno dimostrato che TECLAST non ha intenzione di realizzare videogiochi con questo computer. Un’eccezione a questa osservazione: il caso in cui si gioca su giochi che hanno più di 5 anni.
Con i suoi 256 GB du spazio, questo F7PLUS lo rende un campo di gioco alla pari con i suoi concorrenti. Non è necessario per tutti coloro che giocano online, ma è conveniente per chi preferisce giocare in locale.
Per la tecnologia Wi-Fi, TECLAST l’ha appena resa standard, cioè senza la banda wireless a 5GHz. Peccato, poteva essere interessante.
Con un peso 1.55 e una dimensione dello schermo di pochi 14.1 pollici, è uno strumento nella media degli altri portatili.
Offrendo 6 ore di autonomia, questo computer è al centro del mercato.
In conclusione, questo F7PLUS è ben utilizzato per i giochi locali o online, anche se altri modelli concorrenti possono essere preferiti nella stessa fascia di prezzo. Ottimo per i giochi, ma anche per molti altri usi.

F7PLUS la scelta giusta per l’automazione dell’ufficio?

Qualunque sia il tipo di sistema operativo, è ora possibile avere un utilizzo da ufficio su tutti i portatili. I sistemi operativi disponibili sul mercato sono tutti ecosistemi tecnici diversi con applicazioni proprie. In ogni caso, questo F7PLUS è perfettamente adatto all’uso in ufficio.
Abituato di questo sistema operativo, TECLAST ha scelto come al solito. E’ Windows 10, l’ultima generazione.
Questo portatile è principalmente per uso d’ufficio e richiederà un po’ di lavoro da parte vostra. Sarà necessario scaricare le applicazioni necessarie, il che implica per alcuni software un leggero aumento del costo complessivo. Né troppo pesante né troppo leggero. Un peso medio, con 1.55 kg.
Nessun tastierino numerico è standard su questo modello. Infatti, se ne volete uno, sarà necessario acquistare un pad collegato tramite la porta usb.
Quando si lavora in aree semioscoste, si apprezzerà la retroilluminazione della tastiera su questo F7PLUS.
Lo stoccaggio in questo modello si trova nel mezzo di ciò che è disponibile altrove. Dotato di un disco rigido 256 GB, vi darà la possibilità di archiviare tutti i vostri documenti localmente.
In conclusione, F7PLUSè un’ottima scelta per l’uso in ufficio.Combina ergonomia e potenza con un interessante rapporto qualità/prezzo.

Infine, il.F7PLUS..

Non esiste un computer portatile perfetto per ogni scopo, o dovete pagare tanto, e sapendo che sarà troppo potente per la maggior parte delle vostre esigenze. Con il F7PLUS si può essere sicuri di avere un computer portatile efficiente, rispetto alla concorrenza.
E per essere più precisi, non consigliamo questo portatile per:
.- uso in viaggio.
Tuttavia, questo portatile può essere considerato accettabile per :
.- giocare ai videogiochi.
In sintesi, noi sosteniamo questo modello per :
– navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– per realizzare il montaggio audio e video.
– compiti d’ufficio

Analisi del Aspire A317-51G-545E Noir – – Core i5-8265U da Acer .

In poche paroleIl Aspire A317-51G-545E Noir - è fatto per voi?Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta...

Analisi del VivoBook X543BA-GQ730T Argent – – A6-9220 da Asus .

Come introduzione a questa analisiScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non...

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : Spectre x360 15-df1003nf Cendre – Core i7-9750H – HP

E per cominciareIl Spectre x360 15-df1003nf Cendre è fatto per voi?Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta...

Il portatile per viaggiare : VivoBook S431FL-EB102T Gris – – Core i5-8265U da Asus

In poche paroleAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri...

Il miglior portatile da ufficio : MSI – GL65 10SER-424FR – RTX – Core i7-10750H

Come preambolo a questo testAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : Lenovo IdeaPad 3 14ADA05 (81W000CGFR) – Ryzen 3 3250U

In poche paroleScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Alcuni computer hanno il potere, altri hanno caratteristiche più basilari.Per rendere più...