Il 250 G7 – Intel Core i5-8265 – HP perfettamente progettato per navigare in internet

Come preambolo a questo test

Gli utenti esperti non hanno le stesse esigenze dei principianti. State cercando un computer portatile e state esitando tra diversi modelli.Quale potere? Quale sistema operativo? Linux, Windows o Mac OS X? Tanti punti che non ti diranno se stai facendo la scelta giusta.
Dall’uso di base (il Web e la posta elettronica) ai giochi online con macchine potenti.
Questo articolo è quindi suddiviso in uso; Qual è lo scopo di questo modello?

250 G7, la scelta giusta per navigare su internet?

Non è perché l’uso del vostro computer portatile è limitato alle sessioni di e-mail e di navigazione sul web, che dovete acquistare qualsiasi modello.Un minimo di qualità è importante per garantire l’affidabilità nel tempo. Si tratta di un equilibrio tra un primo prezzo e l’ultimo multiprocessore progettato per i professionisti.In realtà, si tratta di trovare un prodotto con il giusto rapporto qualità/prezzo. Qui avete un prodotto quasi perfetto.Con questo250 G7, HPè ben posizionata rispetto ad altri modelli concorrenti.Lo schermo è abbastanza grande, con 15.6 pollici. Non è facile per portarlo in giro.
Il processore che sta alla base di questo portatile, un Intel Core i5-8265, è una scelta razionale. Considerando che i componenti si evolvono molto velocemente, HP offre un portatile di buona qualità che rimarrà una buona scelta per diversi anni.Una decisione logica in relazione all’uso previsto di questo computer: navigare in Internet e sufficiente potenza di calcolo.La quantità di RAM fornita è 8 GB.Anche se ha degli slot gratuiti in cui è possibile aggiungere delle strisce di memoria, è più che sufficiente per iniziare.

Le dimensioni del disco rigido rendono questo portatile uno dei più grandi.Anche se si pensa che 512 GB sia più che sufficiente, è sorprendente scoprire che è facile riempire un intero disco con foto, film o giochi in un tempo molto breve.Qui, HP mette a vostra disposizione con questo 250 G7 un computer portatile che vi permetterà di guardare tutti i vostri film localmente per un lungo periodo di tempo.
Ultimo punto riguardante l’autonomia delle 4ore: un tempo di libertà che dovrete tenere in considerazione con il kit di alimentazione non troppo lontano. E’ meno di quello che si può trovare nei suoi concorrenti per la stessa fascia di prezzo. Meno buono di quello che si può ottenere con prodotti concorrenti, ed è un peccato, perché alla fine il portatile è piacevole da usare.

Il 250 G7- il modello giusto per lo streaming e i video?

L’uso del 250 G7 testamento permette ora di andare oltre l’uso esclusivo del lavoro e servirà anche come strumento di intrattenimento digitale.  Nell’era della multimedialità, questo portatile si è evoluto ed è un incrocio tra TV, radio e computer da tavolo. E per dirla in parole povere, questo modello è chiaramente uno dei migliori della sua categoria per la visione di video o l’ascolto di musica; In questa sezione esamineremo caratteristiche come le dimensioni dello schermo, la risoluzione, gli altoparlanti integrati.
Il portatile di HP impone per le sue dimensioni. Grande per dimensioni, con i suoi pollici 15.6 e l’alta risoluzione di 1366 x 768. Questo modello ha un ampio schermo che sarà essenziale per la visione di film e video in streaming. Un rendering di ottima qualità, sia nella luminosità che nei dettagli dell’immagine.
Si prega di notare che un criterio eliminatorio per alcuni utenti nomadi è il peso; qui questo modello pesa 1.8 kg, in parte a causa delle dimensioni dello schermo.
Purtroppo, su questo modello non è disponibile uno schermo lucido. Ciò si traduce in una qualità inferiore in ambienti con livelli di luce da intermedi a bassi. Ciò comporterà una leggibilità del display leggermente ridotta.
Infatti, per non soffrire di riflessi sullo schermo, sarà necessario avere condizioni di luce complete.
Per la parte audio, l’apparecchio 250 G7 è dotato di una scheda audio corretta e di altoparlanti. L’abbiamo testato con film e musica con il volume al massimo. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. Per dirla in modo chiaro, è importante qui considerare l’acquisto di diffusori aggiuntivi se siete molto sensibili alla qualità di questa funzione.
Questo250 G7, dotato di un processoreIntel Core i5-8265, corrisponde ad un rapporto prezzo/potenza nella media, sufficiente per un uso multimediale dedicato. Con questo, siete sicuri di avere un prodotto scalabile (se necessario), e che si adatta perfettamente alle vostre periferiche (altoparlanti, video-proiettori, ecc…). Ciò si tradurrà in sessioni video e audio fluide.
A livello della scheda grafica, avete una Intel HD Graphics 620, che con 8 Go de Ram, vi permetterà di fare multimedia (visione di film, e qualche semplice ritocco fotografico). Questo sarà ovviamente un po’ leggero se si vuole fare l’imaging 3D, ma si adatta alle proprie esigenze.
Per quanto riguarda le connessioni, questo modello dispone di porte 3. E’ meglio della concorrenza. Sarete in grado di collegare tutte le vostre periferiche.
250 G7 È uno dei portatili meno dotati sul mercato. Con la sua autonomia di 4 ore, non aspettatevi di fare una maratona di film. Una gestione del tempo disponibile da tenere in considerazione quando si è in movimento mentre si guarda un film. In altre parole, non contate troppo sulle prestazioni e preferite utilizzare questo dispositivo sempre collegato all’elettricità.

Il 250 G7- il modello giusto per rimanere collegato durante il viaggio? 

È un portatile, si piega come un computer portatile, ma a causa delle sue dimensioni e del suo peso, niente predispone questo 250 G7 ad essere portato facilmente in giro. Almeno è quello che scopriamo a priori. Avendo testato questo portatile in situazioni così diverse come in viaggio, in una valigia tra camicie e jeans, mentre si viaggia tra casa e lavoro, in un fine settimana con la famiglia, ecco cosa si dovrebbe ricordare.
In altre parole, lasciatelo a casa e portatelo solo per brevi viaggi occasionali.
Un intermediaro accettabile per quanto riguarda lo spostamento di questo 250 G7di 1.8kg. È facile da trasportare anche se si preferiscono i modelli ultra sottili della concorrenza. D’altra parte, è anche piacevole navigare in internet o scrivere e-mail. Uno svantaggio con il peso, ma che con uno schermo da 15.6 pollici lo renderà un vantaggio quando si scrive e-mail o si fa elaborazione di testi.
 A meno che non siate abituati a lavorare in zone poco illuminate, non sarete disturbati dall’assenza di una tastiera retroilluminata. Ma se non si lavora al buio, non se ne vede il motivo.
Buona definizione dell’immagine anche se la lastra non è lucida. Lo schermo mostra un risultato interessante.
Questo modello offre un piacevole comfort di utilizzo. La piastrella opaca antiriflesso permette a questo portatile di essere utilizzato all’esterno anche in pieno sole.
Il produttore offre il processore Intel Core i5-8265su questo portatile; in media in termini di potenza rispetto ad altri prodotti della stessa gamma, e anche in termini di consumo energetico. Il produttore stima una possibile autonomia che si può rivedere verso il basso. Piuttosto contare sul 70
di questo valore nell’uso standard; più si carica il processore, più basso sarà il valore.
Con le 4 ore, questo modello è purtroppo uno dei più deboli attualmente offerti sui portatili.
Al fine di accelerare l’avvio e i calcoli, questo portatile è dotato di un disco rigido tipo SSD di 512 GB. Il vantaggio indotto in questo caso è l’assenza di latenze, soprattutto nella fase di recupero dopo uno standby o a causa di una prolungata inattività. Grazie a questo, HP è stato in grado di eliminare quasi completamente il rumore causato dalla rotazione dei piatti e dai movimenti delle testine di lettura/scrittura esistenti sui dischi convenzionali; Per coloro che avranno bisogno di più spazio, questo SSD richiederà l’acquisto di un disco esterno, come casa permanente per le foto, la musica e la vostra collezione di film.
Quando si tratta di viaggiare, probabilmente ci penserai due volte prima di portare con te quel computer. Le sue dimensioni non vi invitano a portarlo ovunque andiate. La ragione di questo è la sua dimensione; con 15.6 pollici, è uno dei più grandi portatili del momento.
Sul lato del connettore, il 250 G7 ne è dotato di 3. Questo lo rende uno dei modelli meglio equipaggiati sul mercato.
Il bluetooth tecnologico di questo modello vi permetterà di collegarvi localmente a qualsiasi tipo di dispositivo che accetti questo protocollo di comunicazione: telefono, altoparlanti collegati, auto…
Infine con il 250 G7, HP offre un computer portatile ad un prezzo stretto ma non destinato al viaggio, o eccezionalmente.

250 G7, la scelta giusta per il montaggio audio o video?

Considerando che il montaggio che intendete effettuare è dell’ordine del tempo libero, 250 G7 può andare bene. Grazie al suo processore e alla sua RAM, accetta il multitasking senza scatti. Certo, ci sono modelli con prestazioni molto migliori, ma è già un buon modello.
In caso di uso occasionale dell’audiovisivo, il processore Intel Core i5-8265 di questo portatile rientra nella media del mercato. Avendo 8 GB di RAM, la velocità di rendering è sufficiente per l’elaborazione delle immagini. Questo modello è dotato di default di una suite di software preinstallato. Se invece si inizia con le applicazioni professionali, sarà necessario aggiungere altra memoria.
I progettisti di HPhanno scelto un singolo disco, un SSD, per questo portatile. Il vantaggio è la velocità di avvio e di esecuzione, ma lo svantaggio è la minore durata del disco. Il 250 G7 ne ha uno solo, con una memoria totale di 512 GB per i vostri film e la vostra musica. Tuttavia, è uno dei buoni portatili in termini di storage rispetto ai suoi concorrenti.
Con le 4 ore in modalità di calcolo a batteria, avrete poca latitudine. Non è molto, ed è meglio lasciarlo acceso mentre si monta l’audio o il video. Su questo punto HP avrebbe potuto fare molto meglio.
Per la parte del connettore, 250 G7 ha il formato USB3. Il più recente e conveniente protocollo per l’interfacciamento di computer e dispositivi elettronici come i dischi rigidi esterni. Questo standard permette velocità di trasmissione fino a 5 Gbit al secondo, circa dieci volte più veloce di USB 2.0.
Se necessario, può essere utilizzato per l’elaborazione di testi e per la posta elettronica. Insomma, una scelta interessante in questa fascia di prezzo.

250 G7 la scelta giusta per giocare online?

Pochi portatili oggi non permettono di giocare ai videogiochi. E questo 250 G7 è uno dei portatili medi con cui si può giocare. Ma se siete abituati a giocare agli ultimi giochi, raggiungerete presto i limiti.
Questo portatile ha una risoluzione in 1366 x 768, che è uno dei peggiori di quello che si fa oggi. Infatti, le fasi di gioco presenteranno immagini di qualità inferiore.
La scheda grafica Intel HD Graphics 620 e il processore Intel Core i5-8265 saranno sufficienti a riempire lo schermo. Anche se i componenti non sono al livello dei migliori, il processore Intel Core i5-8265 e la scheda Intel HD Graphics 620 permettono di ottenere un ottimo risultato in termini di immagine e colori.
Durante i test che abbiamo eseguito su questo portatile, i componenti utilizzati dagli ingegneri del marchio hanno dimostrato di poter sostenere il carico.
HP, come la maggior parte dei produttori, sa che l’uso intensivo ed estensivo del computer in modalità gioco richiede prestazioni. Corrisponde a una scelta intermedia, né estremamente potente né troppo costosa.

Anche se non ne avrete bisogno a causa dei giochi online, è probabilmente uno dei più grandi dischi rigidi oggi.Con 512 GB di spazio disponibile, sarete in grado di memorizzare i vostri backup, musica e film.
Per la tecnologia Wi-Fi, HP ha deciso di rendere possibile l’uso della banda wireless a 5GHz. Interessante quando si può giocare all’aperto con la banda larga completa.
Vi piacerà questo pratico portatile, e piuttosto leggero (1.8kg e 15.6 pollici), paragonabile alla maggior parte dei prodotti simili.
Per quanto riguarda l’autonomia, 4 ore, questo modello è inferiore alla maggior parte degli altri portatili.
Quindi è un mezzo felice per il gioco; prestazioni sufficienti al giusto prezzo. Se necessario, è possibile utilizzarlo anche per l’elaborazione di testi.

250 G7 la scelta giusta per l’automazione dell’ufficio?

Quale sistema operativo scegliere? In realtà, oggi non ci sono più scelte sbagliate. I sistemi operativi disponibili sul mercato sono tutti ecosistemi tecnici diversi con applicazioni proprie. Perfettamente orientato all’ufficio, questo 250 G7 è efficiente.
HP ha scelto per questo nuovo portatile per la maggior parte degli utenti. Questa è l’ultima versione di Windows 10 in esecuzione su di essa.
A differenza di altri modelli più grandi, questo modello si trova al centro della confezione in termini di spazio richiesto. Il suo peso di 1.8 kg non è troppo alto per un portatile.
Questo computer è stato davvero progettato per l’uso in ufficio. Se lavorate spesso su un foglio di calcolo, apprezzerete la presenza del tastierino numerico.
Con questo 250 G7, non ci sono più problemi di riflessione della luce sullo schermo, poiché beneficia della finitura opaca. Beneficerete di un’immagine naturale più diffusa, che ha il vantaggio di causare meno affaticamento agli occhi.
In condizioni d’uso normali, cioè durante il giorno, non avrete alcuna difficoltà con l’assenza di una tastiera retroilluminata.
Con più di 512 GB, non è uno dei più grandi. Potreste non compilarlo mai, soprattutto se state navigando in Internet, elaborando testi e fogli di calcolo.
In conclusione, 250 G7è un’ottima scelta per l’uso in ufficio.La scelta giusta per chiunque voglia un computer efficiente.

250 G7 In conclusione

Non esiste un computer portatile perfetto per ogni scopo, o dovete pagare tanto, e sapendo che sarà troppo potente per la maggior parte delle vostre esigenze. Il 250 G7 è un prodotto medio, ma ancora efficace.
E per essere più precisi, non consigliamo questo portatile per:
.- uso in viaggio.
È ancora possibile, al limite, utilizzarlo per :
.- realizzare montaggi audio e video.
– giocare ai videogiochi.
In sintesi, noi sosteniamo questo modello per :
– navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– compiti d’ufficio

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : Spectre x360 15-df1003nf Cendre – Core i7-9750H – HP

E per cominciareIl Spectre x360 15-df1003nf Cendre è fatto per voi?Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta...

Il portatile per viaggiare : VivoBook S431FL-EB102T Gris – – Core i5-8265U da Asus

In poche paroleAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri...

Il miglior portatile da ufficio : MSI – GL65 10SER-424FR – RTX – Core i7-10750H

Come preambolo a questo testAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : Lenovo IdeaPad 3 14ADA05 (81W000CGFR) – Ryzen 3 3250U

In poche paroleScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Alcuni computer hanno il potere, altri hanno caratteristiche più basilari.Per rendere più...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : HP Pavilion 15-ec1010nf Noir/Vert – – Ryzen 7 4800H

Come introduzione a questa analisiUltima versione della gamma HP, l'abbiamo testata con Pavilion 15-ec1010nf Noir/Vert -.Il prezzo e il tipo di tecnologia da...

Analisi del Inspiron 15 5593 (KCHT8) – Core i5-1035G1 da Dell .

Come introduzione a questa analisiGli utenti esperti non hanno le stesse esigenze dei principianti. State cercando un computer portatile e state esitando tra diversi...