Il MagicBook Pro 16 2020 – Ryzen 5 4600H – Honor perfettamente progettato per navigare in internet

Premessa

Anche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri per i giochi.
Così abbiamo fatto alcuni test al Honor MagicBook Pro 16 2020per scoprire quanto valeva, il risultato dipende dall’uso che ne farete.Quale potere? Quale sistema operativo? Linux, Windows o Mac OS X? Tanti punti che non ti diranno se stai facendo la scelta giusta.
Dall’uso di base (il Web e la posta elettronica) ai giochi online con macchine potenti.
Il dettaglio della nostra analisi in questo articolo.

MagicBook Pro 16 2020 per navigare su Internet?

Non è perché l’uso del vostro computer portatile è limitato alle sessioni di e-mail e di navigazione sul web, che dovete acquistare qualsiasi modello.È necessario poter contare su un computer portatile di qualità che non vi lascerà andare in 2 anni, a causa dell’obsolescenza.La chiave è raggiungere l’equilibrio con un portatile economico ma solido.Basta prenderlo in mano per vedere che il materiale è di qualità.
Con questo MagicBook Pro 16 2020, Honorè ben posizionata rispetto ad altri modelli concorrenti.È un grande schermo che avete: 16 pollici che saranno meno facilmente trasportabili rispetto a un ultra book.
Il computer è dotato di un processore relativamente vecchio, il Ryzen 5 4600H.Una scelta tecnica per ridurre il prezzo finale del portatile.Per qualche euro in più, è possibile passare a processori più potenti.La potenza necessaria per una navigazione fluida su Internet, a volte sarà leggera su questo modello e potrebbe richiedere un nuovo acquisto in 3 anni.Viene fornito di serie con 16 GB di RAM.È la certezza che il computer funzionerà meglio e più a lungo.

Offrendo un disco rigido di queste dimensioni, l’azienda sta rendendo questo modello uno dei portatili con il maggior spazio su disco sul mercato.In effetti, avrete a disposizione uno spazio più che sufficiente per memorizzare file e video localmente sul 500 GB fornito.Il MagicBook Pro 16 2020 consente quindi di risparmiare localmente e di garantire la visione di tutti i film desiderati senza accesso a internet.
In conclusione, per un uso web, sappiate che questo modello ha un’autonomia di 9 ore. È una buona cosa nel caso in cui lo si voglia portare in vacanza. Inoltre, avrete tanto più piacere ad usarlo a lungo perché con il suo schermo è molto piacevole.

MagicBook Pro 16 2020 Va bene per guardare i video?

L’uso del MagicBook Pro 16 2020 testamento permette ora di andare oltre l’uso esclusivo del lavoro e servirà anche come strumento di intrattenimento digitale.  Beneficerete di una comodità d’uso senza pari. Tra tutti i portatili del momento, ci è sembrato uno dei migliori per un uso multimediale. In questa sezione esamineremo caratteristiche come le dimensioni dello schermo, la risoluzione, gli altoparlanti integrati.
Per questo modello, Honor ha pianificato grande. Uno 16 schermo a sfioramento e una risoluzione di 1920×1080 en font un des grands produits disponibles en ce moment sur le marché.  Orientato al multimediale, vi piacerà guardare i vostri film. Il rendering è luminoso e vivido, e se ci si prende un momento per guardare lo schermo da diverse angolazioni si vedrà che non c’è distorsione dell’immagine, né colori invertiti.
Uno degli svantaggi di queste dimensioni, tuttavia, è il peso complessivo: 1.7 kg che dovranno essere trasportati.
L’opzione dello schermo lucido non è possibile su questo modello; avrebbe reso più facile la lettura del display. L’effetto è una minore qualità in ambienti con livelli di luce intermedi o addirittura bassi – che spesso corrisponde alle condizioni in cui viene visto un film. Di conseguenza, la leggibilità del display è un po’ più scarsa.
In breve, preferirete questo finale per la visione di film diurna.
Per quanto riguarda il suono, l’equipaggiamento della scheda e gli altoparlanti sono stati integrati in questo MagicBook Pro 16 2020. L’abbiamo testato con film e musica con il volume al massimo. Anche se il risultato è buono, sappiate che anche i migliori portatili non batteranno mai un impianto stereo su questo punto. In altre parole, se siete esigenti per quanto riguarda il suono, dovrete aggiungere altoparlanti esterni.
L’obsolescenza è già arrivata su questo portatile, dotato di un processore Ryzen 5 4600Hche ormai ha diversi anni. Pertanto, durante l’importante fase di calcolo, potrebbe essere un po’ più luminoso e consumare più energia. Tuttavia, può essere sufficiente per l’uso multimediale, purché si esegua una sola applicazione allo stesso tempo.
Sul lato dell’applicazione, Honor ha scelto di lasciar fare a voi. Il sistema operativo e basta. Come standard, avete Windows 10 su cui sarà possibile aggiungere tutto il software necessario. In altre parole, per guardare i film, niente di più.
Con la sua scheda grafica AMD Radeon Vega 6 ad alte prestazioni, una memoria dedicata di 16 GB di RAM, è possibile guardare film, con immagini fluide, ritoccare le foto a volte o modificare i video. Sufficiente per la maggior parte di voi, questo non sarà il caso per chi vuole realizzare immagini 3D.
Nella parte relativa alla connettività, avete a disposizione 3porte. Si tratta di uno standard rispetto ai computer attualmente disponibili sul mercato. Proprio quello che serve per collegare il mouse, gli altoparlanti e le altre chiavi USB.
Per quanto riguarda le batterie, si potrebbe quasi sostituire il televisore con questo MagicBook Pro 16 2020. Honor promette 9 ore di durata della batteria; è la migliore sul mercato in questo momento. Non c’è bisogno di controllare costantemente il livello della batteria; potrete guardare film e ascoltare musica per molto tempo.

MagicBook Pro 16 2020 È progettato per i viaggi? 

Questo MagicBook Pro 16 2020 è certamente un portatile, ma non è realmente trasportabile e non è certamente destinato a chi viaggia. Non sembra essere stata la priorità di Honor quando hanno progettato questo modello. Difficile da inserire in una valigia, non di buone dimensioni per il trasporto, i test hanno dimostrato che questo portatile sarà più nei suoi elementi per viaggi molto eccezionali.
Prenotate il suo utilizzo a casa, tra il vostro soggiorno e la vostra camera da letto.
Il MagicBook Pro 16 2020 ha un peso di 1.7 kg, il che lo rende un computer nella media della sua categoria. È comunque un computer facile da maneggiare, anche se non è un ultrabook. In ginocchio, questo portatile tiene bene, e le dimensioni dello schermo e della base rimangono accettabili. Uno svantaggio con il peso, ma che con uno schermo da 16 pollici lo renderà un vantaggio quando si scrive e-mail o si fa elaborazione di testi.
 Nessuna tastiera retroilluminata su questo MagicBook Pro 16 2020. Non è proprio necessario.
Nonostante l’assenza di una lastra lucida, si ha una buona definizione dell’immagine. La visione è all’altezza della situazione.
Questo portatile è molto comodo da usare. L’immagine è bellissima, e con la sua piastrella opaca antiriflesso non ci sono più problemi anche all’esterno.
Qui questo portatile non è molto potente a causa del suo processore Ryzen 5 4600H; è inferiore alla concorrenza, e non è molto buono in termini di consumo energetico. Il risultato è una minore autonomia. Questa cifra è una stima e considerate invece che avrete il 70% di questa autonomia.
Per quanto riguarda l’autonomia di questo portatile, avrete 9 ore di tempo prima di dovervi ricollegare; vale a dire un punteggio tra i più forti sul mercato.
A causa del suo probabile utilizzo (in viaggio), questo portatile è stato pensato per essere sottile e leggero con un disco rigido SSD di 500 GB. I dischi rigidi SSD sono molto più veloci e leggeri e non hanno parti in movimento. Senza parti meccaniche in movimento, il rischio di fragilità e di generazione di calore è minore. Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Quando si tratta di portare con sé il proprio portatile, sembrerà più prudente farlo solo occasionalmente. E l’unico momento in cui dovrete trasportarlo sarà tra l’autobus o il treno e la vostra camera d’albergo. La ragione principale è data dai suoi 16 pollici, che lo rendono uno dei più grandi della sua classe; ogni viaggio, con il suo peso, può essere un dolore.
Honor mette a disposizione su questo modello connettori 3. Questo è più o meno lo stesso che offre il concorso.
Il bluetooth tecnologico di questo modello vi permetterà di collegarvi localmente a qualsiasi tipo di dispositivo che accetti questo protocollo di comunicazione: telefono, altoparlanti collegati, auto…
Dopo i nostri test, ci è sembrato che questo MagicBook Pro 16 2020 non sia proprio fatto per viaggiare.

MagicBook Pro 16 2020 per i montaggi audio o video?

Se si fa sul serio nell’editing e nella creazione di musica, allora si presta molta attenzione alla velocità del processore e alla memoria. Molto chiaramente, questo MagicBook Pro 16 2020 corrisponde perfettamente alle esigenze legate a questo uso. Sia in termini di velocità di calcolo che di capacità di memoria, Honor ha progettato un prodotto interessante. È un portatile progettato per il multitasking presentato con Windows 10, che permetterà di gestire contemporaneamente applicazioni audio-video che consumano calcoli.
I componenti e le applicazioni di questo portatile sono per uso di base. Si può sempre provare a fare il montaggio video con il processore Ryzen 5 4600H. Scoprirete presto che il processore manca di potenza e di memoria.
Anche se questo corrisponde a componenti di qualità, Honor ha fatto la scelta di mettere un solo SSD. Tuttavia, per l’uso audiovisivo, avremmo preferito un sistema a doppio disco: un disco rigido di grande capacità per il backup e un SSD per la velocità. Qui avrete 500 GB di spazio per conservare tutto. Questo computer, anche se non è destinato a questo uso, è comunque un buon prodotto in termini di conservazione.
L’interesse del portatile è quello di poterlo utilizzare in modo non collegato. Con 9 ore in modalità di calcolo solo a batteria, sarete in grado di lavorare in modalità nomade sul vostro montaggio audio o video. Come promemoria, con un portatile così potente, è difficile per Honor fare molto meglio.
Per la parte del connettore, MagicBook Pro 16 2020 ha il formato USB3. Un formato interessante per i trasferimenti quando si desidera spostare i file audio-video di grandi dimensioni. Questo standard permette velocità di trasmissione fino a 5 Gbit al secondo, circa dieci volte più veloce di USB 2.0.
MagicBook Pro 16 2020 È quindi ben progettato per questo tipo di utilizzo. Perfettamente progettato per l’uso audio-video. E ad un prezzo che è ben piazzato.

Il MagicBook Pro 16 2020- il modello giusto con cui giocare?

I portatili, grazie all’aumento delle prestazioni dei processori e delle schede grafiche, permettono ad alcune persone di giocare. E questo MagicBook Pro 16 2020 è uno dei portatili medi con cui si può giocare. Ma se siete abituati a giocare agli ultimi giochi, raggiungerete presto i limiti.
Per quanto riguarda la risoluzione dell’immagine, è importante che sia alta per ottenere una buona resa. Su questo computer, la risoluzione è 1920 x 1080, che è la migliore attualmente disponibile.
Ogni anno la potenza dei componenti aumenta, cosicché questo modello è ormai molto indietro rispetto agli altri. I test hanno mostrato i limiti di questo portatile, tra cui alcuni degradi dell’immagine e aumenti della temperatura del processore. Chiaramente, se si vuole usarlo per giocare tutto il giorno, può essere opportuno guardare a un modello più potente.
Honor, come la maggior parte dei produttori, sa che l’uso intensivo ed estensivo del computer in modalità gioco richiede prestazioni. Un buon compromesso che giustifica la scelta di questo modello.

Anche se i giochi online oggi non richiedono spazio su disco, quello installato su questo modello è uno dei più grandi.Il 500 GB del MagicBook Pro 16 2020 sarà ancora utilizzabile da un gran numero di giocatori nel caso di giochi installati localmente.
Per la tecnologia Wi-Fi, Honor ha deciso di rendere possibile l’uso della banda wireless a 5GHz. Una garanzia di qualità che permetterà, se la vostra zona giorno ne è dotata, di avere un accesso al web più veloce e generalmente più affidabile.
Vi piacerà questo pratico portatile, e piuttosto leggero (1.7kg e 16 pollici), paragonabile alla maggior parte dei prodotti simili.
Ha un’autonomia di 9 ore, più di molte altre.
Quindi è un mezzo felice per il gioco; prestazioni sufficienti al giusto prezzo. E se necessario, è possibile utilizzarlo per la navigazione in internet e la posta elettronica.

Quello MagicBook Pro 16 2020 adattato all’automazione dell’ufficio?

Accesso sull’efficienza, questo MagicBook Pro 16 2020 fa parte dei computer portatili forniti per l’automazione dell’ufficio. Con questo prodotto, il produttore porta sul mercato un computer di qualità.
Abituato di questo sistema operativo, Honor ha scelto come al solito. È dotato di Windows 10 .
Non tutte le applicazioni di base per ufficio possono essere disponibili su questo modello. Sarà necessario scaricare le applicazioni necessarie, il che implica per alcuni software un leggero aumento del costo complessivo. A differenza di altri modelli più grandi, questo modello si trova al centro della confezione in termini di spazio richiesto. Un peso medio, con 1.7 kg.
Per l’uso in ufficio, è probabile che l’assenza della tastiera numerica vi infastidisca nel tempo. Non appena dovrai fare dei calcoli con i fogli di calcolo, non sarà così facile.
Honor ha scelto l’opzione piastrella opaca per questo MagicBook Pro 16 2020 che non riflette la luce. Con meno abbagliamento o senza abbagliamento, anche questo schermo rimarrà più pulito per molto tempo. Un vantaggio quando si tratta di lavorare sullo schermo per diverse ore.
In condizioni d’uso normali, cioè durante il giorno, non avrete alcuna difficoltà con l’assenza di una tastiera retroilluminata.
Con più di 500 GB, non è uno dei più grandi. Questo vi dà un po’ di tempo prima di dover trovare un’altra area di memorizzazione dei dati.
In conclusione, questo portatile è interessante. Permette di realizzare l’automazione dell’ufficio ad un prezzo contenuto.

Infine, il. MagicBook Pro 16 2020..

Quasi impossibile che un portatile sia buono ovunque, ma d’altra parte è possibile ottenere un risultato nella media. Il MagicBook Pro 16 2020 è un prodotto medio, ma ancora efficace.
In altre parole, questo modello non è realmente fatto per:
– uso in viaggio.
Questo portatile è medio per i seguenti usi :
– giocare ai videogiochi.
– compiti d’ufficio.
E consigliamo vivamente questo portatile per :
.- navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– per realizzare il montaggio audio e video.