Il portatile ad alte prestazioni per l’editing audiovisivo : F5 – Intel Celeron N4100 da Teclast

Come introduzione a questa analisi

Scegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.La qualità complessiva di un modello dipende da come lo si utilizza.Per rendere più facile la scelta, abbiamo giudicato questo Teclast F5 in base a ciò che avreste fatto con essa.
Questo articolo vi aiuterà a fare la scelta giusta per le vostre esigenze.

F5 per navigare su Internet?

Le vostre esigenze sono quasi esclusivamente la navigazione su internet e alcuni documenti di elaborazione testi, ma non volete difetti di qualità in questo portatile.L’obiettivo è quello di garantire la corretta esecuzione dei compiti richiesti.
Questa è la direzione che ha presoTeclast con il F5. Un prodotto posizionato come mid-range ma di buona qualità. Facile da maneggiare, e intelligentemente pensato durante il suo sviluppo.
È quasi lo strumento perfetto per viaggiare. Uno schermo 11.6che rende questo modello portatile ovunque.
Il computer è dotato di un processore relativamente vecchio, il Intel Celeron N4100.Una scelta tecnica per ridurre il prezzo finale del portatile.Il compromesso potrebbe essere fatto su un modello con uno schermo più piccolo ma con un processore migliore.La potenza necessaria per una navigazione fluida su Internet, a volte sarà leggera su questo modello e potrebbe richiedere un nuovo acquisto in 3 anni.Con 8 GB di RAM, F5 è un buon prodotto.Una grande quantità, più di quanto sia necessario per la navigazione in internet.

Con il suo 256 GB di hard disk, si è nella media degli altri computer.In ogni caso, questo dovrebbe essere sufficiente per un uso come la navigazione in rete. E quando si raggiunge il limite, se lo si fa, si può sempre acquistare un disco rigido esterno o un file server locale come il Synlogy NAS.
Infine, un punto importante per un portatile: l’autonomia; qui avrete 7 ore di libertà prima di dover ricollegare la spina alla presa. E’ standard per questa gamma di laptop, e con il tipo di batteria di cui è dotato. Sarebbe più interessante, a parità di prezzo, acquistare un computer fisso o un tablet, più potente dal punto di vista dell’autonomia e della navigazione in rete.

F5 Va bene per guardare i video?

Teclast offre con questo portatile, un prodotto orientato all’uso generale. Se siete molto sensibili alla qualità per l’uso multimediale, vi consigliamo di rivolgervi a modelli diversi dal F5; prodotti di fascia più alta, che d’altra parte saranno un po’ più costosi. In breve, si tratta di un computer di uso generale che non si presta ad un uso strettamente multimediale.
Per lo schermo, è un modello di dimensioni ridotte, 11.6pollici, e la risoluzione è in 1920×1080.I colori sono fedeli, abbastanza caldi, e i contrasti permettono un alto livello di dettaglio.L’unica critica che si potrebbe muovere è la sua dimensione, che lo rende un piccolo apparecchio rispetto ad altri modelli concorrenti allo stesso prezzo; nell’arco di un’intera giornata, può stancare gli occhi. Tuttavia, questo computer ha un criterio che interesserà alcuni utenti nomadi, il peso; qui pesa solo 1.3 kg, anche grazie alle dimensioni ridotte dello schermo.
Purtroppo, lo schermo di questo modello non è dotato di una finitura lucida. Ciò si traduce in una qualità inferiore in ambienti con livelli di luce da intermedi a bassi. Di conseguenza, la leggibilità del display è un po’ più scarsa.
Quindi, con l’uso in condizioni di luce diurna, apprezzerete questa mancanza di funzionalità, in quanto la luce induce riflessi, rendendo difficile la visione.
Per quanto riguarda il suono, l’equipaggiamento della scheda e gli altoparlanti sono stati integrati in questo F5. Per testare la qualità dell’audio, abbiamo alzato il volume con un trailer del film, poi con alcune canzoni di diversi generi. Anche se il risultato è buono, sappiate che anche i migliori portatili non batteranno mai un impianto stereo su questo punto. Se necessario, è possibile integrare successivamente con elementi esterni se si ritiene che i risultati siano troppo insufficienti.
Anche se l’uso per il quale si intende utilizzare questo portatile non richiede l’ultima generazione di processore, siate consapevoli del fatto che Intel Celeron N4100 è ormai superato. Pertanto, durante l’importante fase di calcolo, potrebbe essere un po’ più luminoso e consumare più energia. E’ ancora accettabile in modalità audio/video, basta lanciare una sola applicazione alla volta.
Con la sua scheda grafica Intel HD Graphics 500 ad alte prestazioni, una memoria dedicata di 8 GB di RAM, è possibile guardare film, con immagini fluide, ritoccare le foto a volte o modificare i video. Sufficiente per la maggior parte di voi, questo non sarà il caso per chi vuole realizzare immagini 3D.
Teclast non ha dato priorità alla connettività su questo portatile. In effetti, questo F5 ha solo porte 2. Dovrete scegliere quali elementi collegare per primi, poiché non c’è spazio per tutte le vostre periferiche.
Per quanto riguarda le batterie, sappiate che avrete un po’ di tempo prima di dover ricollegare l’alimentazione. 7 ore di durata della batteria è sufficiente per la maggior parte dei video che vedrete. 

Il F5- il modello giusto per rimanere collegato durante il viaggio? 

Questo F5 fa parte di uno dei portatili medi; non è propriamente orientato al nomadismo, ma è comunque possibile portarlo in occasioni speciali. Ne abbiamo passati diversi a seconda dell’uso che ne veniva fatto: per i giorni festivi, nei fine settimana, o continuamente sui mezzi pubblici per lavoro. Ecco cosa è venuto fuori: Se avete bisogno di andare in vacanza e di fare viaggi casa-lavoro, e per la sua configurazione dimensione/peso/qualità del materiale, è un’ottima scelta.
Il suo peso leggero permette di portarlo dove si vuole. È uno dei più leggeri della sua classe. Quando si è seduti con il computer in grembo, è perfettamente incastrato per evitare che si ribalti. Una misura in pollici 11.6 che può essere un dolore quando si deve stare su di essa per più di un’ora.
I progettisti di questo F5 non hanno ritenuto utile integrare la tastiera retroilluminata. Ma se non si lavora al buio, non se ne vede il motivo.
Ci piace la visione su questo schermo che mostra colori profondi e vividi. Questo portatile mostra colori profondi e vividi.
È un prodotto facile e piacevole da usare. Buona definizione dell’immagine e una piastrella opaca antiriflesso che apprezzerete quando sarete all’aperto, senza abbagliamento solare.
Il processore Intel Celeron N4100 è inferiore ad altri prodotti della concorrenza. Il risultato è una minore autonomia. Questa cifra è una stima e considerate invece che avrete il 70% di questa autonomia.
Per la parte della batteria, l’autonomia è corretta con 7 ore prima del guasto.
Per ridurre il rischio di rottura durante la marcia, questo modello è dotato di un disco rigido SSD 256 GB. Il vantaggio indotto in questo caso è l’assenza di latenze, soprattutto nella fase di recupero dopo uno standby o a causa di una prolungata inattività. Senza parti meccaniche in movimento, il rischio di fragilità e di generazione di calore è minore. Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Anche se il vostro portatile rimarrà in hotel più spesso che in una valigetta quando lo porterete all’aeroporto, apprezzerete la facilità di trasporto. Con uno schermo 11.6 (pollici) e un peso ultra leggero, è tra i migliori della sua categoria.
Il produttore offre solo poche opzioni di collegamento, con solo connettori 2. E’ uno dei portatili meno attrezzati del momento.
Con la funzionalità bluetooth di questo modello si può anche semplicemente connettersi con i dispositivi dei propri cari.
Nonostante tutto, questo F5 è interessante per chi viaggia.

F5 per i montaggi audio o video?

Se si fa sul serio nell’editing e nella creazione di musica, allora si presta molta attenzione alla velocità del processore e alla memoria. Molto chiaramente, questo F5 corrisponde perfettamente alle esigenze legate a questo uso. Con questi componenti, Teclast vi fornisce un portatile la cui velocità di calcolo è stata migliorata rispetto all’ultima generazione. È un portatile progettato per il multitasking presentato con Windows 10, che permetterà di gestire contemporaneamente applicazioni audio-video che consumano calcoli.
I componenti e le applicazioni di questo portatile sono per uso di base. È possibile modificare, ma non fa parte di ciò che il processore Intel Celeron N4100 fa meglio. Il design generale è ormai troppo vecchio per considerare questo tipo di utilizzo in una versione pro.
Questo modello contiene un SSD per il sistema operativo e la parte di backup. Tuttavia, per l’uso audiovisivo, avremmo preferito un sistema a doppio disco: un disco rigido di grande capacità per il backup e un SSD per la velocità. Il F5 permette una riduzione di prezzo con questa scelta, con uno spazio disponibile di 256 GB. Questo computer, anche se non è destinato a questo uso, è comunque un buon prodotto in termini di conservazione.
Per quanto riguarda l’autonomia, non è straordinaria. Indicato per 7 ore di durata della batteria dal produttore, è meglio tenere il caricabatterie nelle vicinanze se è necessario apportare modifiche mentre si è in viaggio o se si utilizzano molte risorse per l’editing audio o video. Una durata d’altra parte equivalente alle altre macchine del momento.
Ben pensato in termini di connessioni, F5 riceve la connessione USB3. Questo vi permetterà di collegare un’unità di memorizzazione esterna per avere ancora più spazio quando il vostro disco locale è pieno. Questo standard permette velocità di trasmissione fino a 5 Gbit al secondo, circa dieci volte più veloce di USB 2.0.
F5 È quindi ben progettato per questo tipo di utilizzo. L’editing audio e video sarà ancora più semplice. E per il giusto rapporto prezzo/prestazioni.

Il F5 per i giochi online o locali

La maggior parte dei produttori è consapevole del fatto che l’uso dei computer portatili non è limitato all’elaborazione di testi e fogli di calcolo. Sembra che in termini di prestazioni o sulla questione del raffreddamento generale, questo SQD sia tra i modelli nella media. Ma se siete abituati a giocare agli ultimi giochi, raggiungerete presto i limiti.
Più alta è la risoluzione dell’immagine, più dettagliato sarà il rendering visivo. Su questo computer, la risoluzione è 1920 x 1080, che è la migliore attualmente disponibile.
Ogni anno la potenza dei componenti aumenta, cosicché questo modello è ormai molto indietro rispetto agli altri. I test hanno mostrato i limiti di questo portatile, tra cui alcuni degradi dell’immagine e aumenti della temperatura del processore. In altre parole, è un buon modello di design, ma a causa della minore potenza della scheda grafica, è meno efficiente per il gioco.
I nostri test hanno dimostrato che Teclast non ha intenzione di realizzare videogiochi con questo computer. Alla fine, il display sarà meno degradato se si è su vecchi giochi, che richiedono meno risorse.
Con i suoi 256 GB du spazio, questo F5 lo rende un campo di gioco alla pari con i suoi concorrenti. Una caratteristica che ha interessato coloro, e ce ne sono ancora molti, che vogliono allestire e giocare a livello locale.
Per il gioco online, questo F5 è dotato di Wi-Fi di alta qualità e di una porta Ethernet. Una garanzia di qualità che permetterà, se la vostra zona giorno ne è dotata, di avere un accesso al web più veloce e generalmente più affidabile.
Poiché dovrete portarlo ogni tanto, apprezzerete il suo peso, 1.3 kg, tra i più leggeri del momento.
Per quanto riguarda l’autonomia, è nella media degli altri portatili, cioè in 7 ore.
In conclusione, questo F5 è ben utilizzato per i giochi locali o online, anche se altri modelli concorrenti possono essere preferiti nella stessa fascia di prezzo. Ottimo per i giochi, ma anche per molti altri usi.

F5 la scelta giusta per l’automazione dell’ufficio?

Non è proprio progettato per l’ufficio, ma F5 è comunque un buon prodotto. Ecco i motivi principali.
Teclast ha scelto per questo nuovo portatile per la maggior parte degli utenti. Questa è l’ultima versione di Windows 10 in esecuzione su di essa.
Supponendo che dovrete portare questo portatile in ufficio, in viaggio o in qualsiasi altro viaggio, ne apprezzerete il peso. Un quasi peso piuma di 1.3 kg.
Nessun tastierino numerico è standard su questo modello. A meno che non si effettuino solo elaborazioni di testi che non ne richiedano l’uso.
Teclast ha scelto l’opzione piastrella opaca per questo F5 che non riflette la luce. Beneficerete di un’immagine naturale più diffusa, che ha il vantaggio di causare meno affaticamento agli occhi.
Durante l’uso diurno, l’assenza di una tastiera retroilluminata non sarà un problema.
Per quanto riguarda l’archiviazione, questo computer è nel campo da gioco. E’ disponibile 256 GB, perfetto per l’uso in ufficio, ma forse solo per la registrazione di film.
In parole semplice, il F5 non è la scelta migliore per l’ufficio. O per uso occasionale, sapendo che per le sue caratteristiche tecniche sarà obsoleto in meno di 3 anni.

F5 la scelta giusta per il giusto utilizzo

La conclusione del test di questo F5 è che è inferiore agli altri quasi ovunque. Non è costoso, ma è già quasi troppo considerando la sua bassa potenza.
Per dirla in parole povere, non eravamo convinti per usi come- ascoltare musica e guardare video.
– compiti d’ufficio.
Tuttavia, questo portatile può essere considerato accettabile per :
.- navigare su internet.
– uso in viaggio.
– giocare ai videogiochi.
In sintesi, noi sosteniamo questo modello per :
– per realizzare il montaggio audio e video.

Un portatile efficiente per l’ufficio : HP – Pavilion Gaming 16-a0094nf Noir/Vert – Core i5-10300H

In poche paroleAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri...

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : GT76 9SGS-244FR Titan DT – Core i9-9900K – MSI

In presentazioneAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri più...

Il portatile da ricordare per i videogiochi : HP – Omen 15-dh1073nf – RTX – Core i7-10750H

Come preambolo a questo testUltima versione della gamma HP, l'abbiamo testata con Omen 15-dh1073nf - RTX.Quale potere? Quale sistema operativo? Linux, Windows o...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : Asus X409FA EK493T Argent – – 5405U

E per cominciareGli utenti esperti non hanno le stesse esigenze dei principianti. State cercando un computer portatile e state esitando tra diversi modelli.Alcuni computer...

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : ROG Strix G15 G512LV-AL007T – Core i7-10750H – Asus

E per cominciareIl ROG Strix G15 G512LV-AL007T è fatto per voi?Quale potere? Quale sistema operativo? Linux, Windows o Mac OS X? Tanti punti...

Analisi del Aspire A317-51G-76RV Noir – – Core i7-10510U da Acer .

In poche paroleScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.La nostra analisi è stata effettuata secondo 6 tipi di utenti.Dall'uso di...