Il portatile ad alte prestazioni per l’editing audiovisivo : Macbook Pro 13 – Intel Core i5-7360U da Apple

Premessa

Scegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta di un modello.Così abbiamo fatto dei test al Apple Macbook Pro 13per scoprire quanto valeva.
Così saprete cosa c’è in programma per questo articolo.

Macbook Pro 13, la scelta giusta per navigare su internet?

Le vostre esigenze sono quasi esclusivamente la navigazione su internet e alcuni documenti di elaborazione testi, ma non volete difetti di qualità in questo portatile.L’obiettivo è quello di garantire la corretta esecuzione dei compiti richiesti.
Questa è la direzione che ha presoApple con il Macbook Pro 13. Un prodotto posizionato come mid-range ma di buona qualità. Quando ci si abitua, si vede che l’attrezzatura è di buona qualità.
Potrete trasportarlo facilmente grazie alle dimensioni di 13 pollici.
Il processore scelto per questo modello è un Intel Core i5-7360U. In effetti, la potenza che fornisce è interessante, anche se non è l’ultima generazione di componenti.Inoltre, grazie a questo processore, si ha la certezza di avere uno strumento per una corretta navigazione in internet.Con 8 GB di RAM, Macbook Pro 13 è un buon prodotto.È la certezza che il computer funzionerà meglio e più a lungo.

I 256 Go fanno di questo portatile un portatile di fascia media in termini di spazio disponibile.Se invece si memorizzano foto, video o musica, si riempie rapidamente.E quando si raggiunge il limite, se lo si fa, si può sempre acquistare un disco rigido esterno o un file server locale come il Synlogy NAS.
Infine, grazie ad un’autonomia di 10 ore, avrete tempo a sufficienza per navigare in internet in modalità navigazione con Wifi attivo. Si tratta di uno dei portatili più importanti sul mercato al momento rispetto agli altri portatili presenti sul mercato. Una caratteristica che è probabilmente la cosa più importante che ci si aspetta da un portatile.

Macbook Pro 13 Va bene per guardare i video?

Questo Macbook Pro 13 è un’opzione sensata per chiunque la usa per guardare film e ascoltare musica. È facile trovarne di migliori, ma non ne troverete in questa fascia di prezzo.
Per vedere se soddisferà le vostre esigenze, lo abbiamo testato per l’uso audio e video.
Questo piccolo modello è dotato di uno schermo di 13 pollici, in 2560×1600, e con una colorimetria di buona qualità. Nonostante questo, i colori sono corretti e i contrasti permettono di vedere i dettagli. Continuamente nel corso di una giornata di lavoro o di visione di un film, ci si può sentire stanchi; uno schermo così piccolo significa che ci si deve concentrare di più per vedere meglio. Tuttavia, questo computer ha un criterio che interesserà alcuni utenti nomadi, il peso; qui pesa solo 1.4 kg, anche grazie alle dimensioni ridotte dello schermo.
Purtroppo, lo schermo di questo modello non è dotato di una finitura lucida. Ciò si traduce in una qualità inferiore in ambienti con livelli di luce da intermedi a bassi. Sarà più delicato distinguere perfettamente le immagini senza stancarsi.
Infatti, per non soffrire di riflessi sullo schermo, sarà necessario avere condizioni di luce complete.
Per la parte audio, l’apparecchio Macbook Pro 13 è dotato di una scheda audio corretta e di altoparlanti. Per testare la qualità dell’audio, abbiamo alzato il volume con un trailer del film, poi con alcune canzoni di diversi generi. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. Se necessario, è possibile integrare successivamente con elementi esterni se si ritiene che i risultati siano troppo insufficienti.
QuestoMacbook Pro 13, dotato di un processoreIntel Core i5-7360U, corrisponde ad un rapporto prezzo/potenza nella media, sufficiente per un uso multimediale dedicato. Anche se si trova a metà della gamma, questo processore sarà in grado di evolvere in base alle vostre esigenze future, e nel frattempo permetterà una buona compatibilità con tutte le vostre periferiche. Così le vostre sessioni multimediali saranno fluide.
A livello della scheda grafica, avete una Intel Iris Plus Graphics 640, che con 8 Go de Ram, vi permetterà di fare multimedia (visione di film, e qualche semplice ritocco fotografico). Sufficiente per la maggior parte di voi, questo non sarà il caso per chi vuole realizzare immagini 3D.
Apple non ha dato priorità alla connettività su questo portatile. Il Macbook Pro 13 fornisce solo porte 2. Non basta collegare tutto, bisogna scegliere.
Per quanto riguarda le batterie, si potrebbe quasi sostituire il televisore con questo Macbook Pro 13. Su questo Macbook Pro 13, Apple indica 10 ore di autonomia, una performance migliore rispetto alla concorrenza. A voi il piacere di trasmettere in streaming, in locale o sulla vostra sessione Netflix, qualsiasi altra piattaforma di streaming.

Macbook Pro 13 compatibile con l’utilizzo in modalità viaggio? 

Facile da trasportare e utilizzabile ovunque si va. È con questo spirito che abbiamo testato il Macbook Pro 13. È orientato al lavoro a casa? o sarà in grado di portarlo in viaggio? queste sono le domande a cui risponderemo. Oppure si può usare solo per andare dal soggiorno alla cucina?
A priori, per le vacanze e il pendolarismo, è tra i migliori del momento.
Il suo peso leggero permette di portarlo dove si vuole. È uno dei più leggeri di questa categoria. Difficile avere un portatile grande e leggero; il compromesso viene fatto in base all’uso che se ne fa. Con uno schermo in pollici 13 non è facile navigare in internet o guardare le immagini in gruppo.
I progettisti di questo Macbook Pro 13 non hanno ritenuto utile integrare la tastiera retroilluminata. Non è proprio necessario.
Infine, l’assenza di una lastra lucida non compromette la qualità dell’immagine. Apprezziamo la visione su questo schermo.
Questo modello offre un piacevole comfort di utilizzo. La piastrella opaca antiriflesso permette a questo portatile di essere utilizzato all’esterno anche in pieno sole.
Il processore Intel Core i5-7360U installato su questo modello consente di risparmiare la batteria. Il produttore stima una possibile autonomia che si può rivedere verso il basso. Piuttosto contare sul 70
di questo valore nell’uso standard; più si carica il processore, più basso sarà il valore.
Avete su questo modello una delle migliori autonomie del momento con 10 ore.
A causa del suo probabile utilizzo (in viaggio), questo portatile è stato pensato per essere sottile e leggero con un disco rigido SSD di 256 GB. Il vantaggio principale di questo tipo di hard disk è che contiene meno parti in movimento ed è più veloce delle unità standard. Con la tecnologia SSD, tuttavia, si beneficia di un significativo miglioramento del tempo necessario al notebook per avviarsi e uscire dalla modalità sleep. Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Anche se il vostro portatile rimarrà in hotel più spesso che in una valigetta quando lo porterete all’aeroporto, apprezzerete la facilità di trasporto. Con uno schermo 13 (pollici) e un peso ultra leggero, è tra i migliori della sua categoria.
La parte del connettore è meno ben fornita, con solo possibilità di 2. E’ uno dei portatili meno attrezzati del momento.
Con la funzionalità bluetooth di questo modello si può anche semplicemente connettersi con i dispositivi dei propri cari.
In conclusione, si può considerare che Macbook Pro 13può essere utilizzato per i viaggi.

Il Macbook Pro 13per fare montaggi audio o video

L’uso di un laptop per l’editing audio o video richiede un prodotto ad alte prestazioni. Con questo Macbook Pro 13, potete essere sicuri di avere la macchina giusta. Con questi componenti, Apple vi fornisce un portatile la cui velocità di calcolo è stata migliorata rispetto all’ultima generazione. In caso di uso occasionale dell’audiovisivo, il processore Intel Core i5-7360U di questo portatile rientra nella media del mercato. Con la sua RAM 8 GB ha una memoria sufficiente per l’elaborazione delle immagini. Questo modello è dotato di default di una suite di software preinstallato. Se invece si inizia con le applicazioni professionali, sarà necessario aggiungere altra memoria.
I progettisti di Applehanno scelto un singolo disco, un SSD, per questo portatile. Tuttavia, per l’uso audiovisivo, avremmo preferito un sistema a doppio disco: un disco rigido di grande capacità per il backup e un SSD per la velocità. Il Macbook Pro 13 permette una riduzione di prezzo con questa scelta, con uno spazio disponibile di 256 GB. Tuttavia, è uno dei buoni portatili in termini di storage rispetto ai suoi concorrenti.
L’interesse del portatile è quello di poterlo utilizzare in modo non collegato. Con 10 ore in modalità di calcolo solo a batteria, sarete in grado di lavorare in modalità nomade sul vostro montaggio audio o video. Come promemoria, con un portatile così potente, è difficile per Apple fare molto meglio.
Purtroppo non è dotato di serie di una porta USB 3.0. Ciò significa che dovrete essere pazienti quando deciderete di trasferire i vostri supporti audiovisivi su un drive esterno o una chiave.
Macbook Pro 13 È quindi ben progettato per questo tipo di utilizzo. E molto di più se alla fine si decide di utilizzarlo solo per l’elaborazione di testi o la navigazione sul web, invece che per l’editing audio-video. E per il giusto rapporto prezzo/prestazioni.
Un prodotto di qualità, progettato da Apple con agevolazioni sull’utilizzo in modalità di montaggio audiovisivo. 

Macbook Pro 13 per i videogiochi?

Se la domanda che vi state ponendo è “Potete giocare con questo portatile” allora la risposta è sì, anche se oggi la maggior parte dei computer è in grado di soddisfare questa esigenza. Fino a poco tempo fa, con rare eccezioni, si potevano usare solo computer desktop. Apple ha installato i componenti che lo rendono uno strumento formidabile per il gioco, con fluidità dell’immagine e ottima velocità di visualizzazione.
“Più alta è la risoluzione dell’immagine, più dettagliato sarà il rendering visivo. Questo modello è offerto in risoluzione 2560 x 1600, ovvero uno dei migliori sul mercato.
Con la sua scheda grafica Intel Iris Plus Graphics 640 e il processore Intel Core i5-7360U, Apple ha infatti scelto un’opzione interessante. Certo, ce ne sono di molto migliori, ma con la potenza di calcolo del processore Intel Core i5-7360U, l’immagine ricostituita a livello di colorimetria e fluidità sono buone qualità.
Durante i test che abbiamo eseguito su questo portatile, i componenti utilizzati dagli ingegneri del marchio hanno dimostrato di poter sostenere il carico.
Quello che ci si aspetta dal portatile di un giocatore è la velocità. Questo modello è uno dei più potenti del momento, sarà in grado di fare calcoli molto complessi e di visualizzare i vostri giochi in modo fluido e realistico.
Uno spazio di 256 GB per salvare i vostri dati; questo è nella media di quello che offrono gli altri marchi. Non è necessario per tutti coloro che giocano online, ma è conveniente per chi preferisce giocare in locale.
Per la tecnologia Wi-Fi, Apple ha deciso di rendere possibile l’uso della banda wireless a 5GHz. Una garanzia di qualità che permetterà, se la vostra zona giorno ne è dotata, di avere un accesso al web più veloce e generalmente più affidabile.
Poiché dovrete portarlo ogni tanto, apprezzerete il suo peso, 1.4 kg, tra i più leggeri del momento.
Ha un’autonomia di 10 ore, più di molte altre.
In conclusione, siamo stati sedotti dall’equilibrio tra prestazioni e componenti. Più economico di molti altri portatili meno potenti. Lo strumento giusto per il massimo delle prestazioni!

Quello Macbook Pro 13 adattato all’automazione dell’ufficio?

Nel caso in cui il vostro unico e principale utilizzo quotidiano sia uno strumento per l’automazione dell’ufficio, Apple ha messo forse, sul mercato un computer un poco giusto. Una recensione dettagliata di questo nuovo portatile.
Questo computer soddisfa una richiesta che si discosta dagli standard di Windows. Supponendo che dovrete portare questo portatile in ufficio, in viaggio o in qualsiasi altro viaggio, ne apprezzerete il peso. Questo modello, con il suo 1.4kg è uno di quelli ultracompatti.
Nessun tastierino numerico è standard su questo modello. Non appena dovrai fare dei calcoli con i fogli di calcolo, non sarà così facile.
Grazie alla superficie dello schermo trattato opaco, negli uffici non c’è quasi nessun riflesso della luce diretta del sole o delle lampade. Beneficerete di un’immagine naturale più diffusa, che ha il vantaggio di causare meno affaticamento agli occhi.
Durante l’uso diurno, l’assenza di una tastiera retroilluminata non sarà un problema.
Lo stoccaggio in questo modello si trova nel mezzo di ciò che è disponibile altrove. A proposito di 256 GB, più che sufficiente per l’uso in ufficio.
Quindi, in sintesi, sembra che Macbook Pro 13 sia meno interessante dei suoi concorrenti. O per uso occasionale, sapendo che per le sue caratteristiche tecniche sarà obsoleto in meno di 3 anni.

Macbook Pro 13 la scelta giusta per il giusto utilizzo

Difficile fare molto bene a tutti gli effetti; in ogni caso questo computer sta andando bene. Il Macbook Pro 13 è un prodotto medio, ma ancora efficace.
E per essere più precisi, non consigliamo questo portatile per:
.- compiti d’ufficio.
Tuttavia, questo portatile può essere considerato accettabile per :
.- navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
In sintesi, noi sosteniamo questo modello per :
– uso in viaggio.
– per realizzare il montaggio audio e video.
– giocare ai videogiochi.

Un portatile efficiente per l’ufficio : Asus – VivoBook S712FA-BX699T Argent – Core i5-10210U

In presentazioneAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri più...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : Acer Swift 5 SF514-54GT-72F1 Blanc – Core i7-1065G7

In presentazioneUltima versione della gamma Acer, l'abbiamo testata con Swift 5 SF514-54GT-72F1 Blanc.Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano...

Analisi del Pavilion x360 15-dq1006nf Argent – Core i5-10210U da HP .

Come preambolo a questo testAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : ProArt StudioBook Pro 17 – Core i7-9750H – Asus

In presentazioneScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi abbiamo costruito un...

Analisi del Spin 5 SP513-54N-59ED Gris – Core i5-1035G4 da Acer .

In presentazioneAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri per...

Analisi del M15 R3 Lunar – Core i7-10750H da Alienware .

Come introduzione a questa analisiAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...