Per l’editing audio o video: la Surface 4 Pro – Intel Core i5-6300U da Microsoft

Per iniziare

Scegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Quale potere? Quale sistema operativo? Linux, Windows o Mac OS X? Tanti punti che non ti diranno se stai facendo la scelta giusta.
Abbiamo orientato il nostro test secondo criteri come l’utilizzo per i viaggi, l’automazione dell’ufficio, la navigazione in internet, i giochi o il multimediale.
In breve, a seconda delle vostre esigenze vedrete se questo modello fa al caso vostro.

Surface 4 Pro adattato per navigare su internet?

Quello che vi aspettate da un computer portatile è che vi permetta di navigare sul Web, e possibilmente di scrivere e-mail, fare calcoli in un foglio di calcolo o in un elaboratore di testi.Un computer economico come Surface 4 Pro può sembrare la soluzione.Microsoft è un produttore che offre computer portatili da diversi anni, ma per questo portatile hanno usato componenti di qualità inferiore.Alla fine, è un prodotto che dovremo pensare a cambiare in meno di 4 anni.
Potrete trasportarlo facilmente grazie alle dimensioni di 12.3 pollici.
Il computer è dotato di uno dei più recenti processori Intel Core i5-6300U.Un componente che fornisce una potenza e una reattività impressionanti.In breve, questo modello vi darà piena soddisfazione per l’utilizzo di Internet.Molto chiaramente, con la sola 4 GB, questo portatile non è il meglio equipaggiato. È probabile che col tempo si debba aggiungere un po’ di memoria. In termini di memoria, avrete la certezza di avere una macchina più fluida.

Questo è uno dei più piccoli spazi su disco disponibili tra i portatili del momento. Se volete avere le foto delle vostre vacanze in loco, raggiungerete presto il limite del 128 GB. Non è un ostacolo nel vostro uso quotidiano, ma è fastidioso. Se siete abituati a consumare spazio, pensate ad avere una grande chiave USB o un disco rigido esterno vicino a voi.
Infine, un punto importante per un portatile: l’autonomia; qui avrete 8 ore di libertà prima di dover ricollegare la spina alla presa. Ciò è in linea con quanto viene fatto con l’odierna tecnologia delle batterie. A causa di quest’ultimo punto, è possibile passare al portatile di un concorrente o avere sempre il prodotto collegato; dipende da voi.

Surface 4 Pro per i video?

Microsoft presenta questo portatile come un prodotto standard dedicato ad un uso a basso consumo di risorse. Per le sue caratteristiche e i componenti interni, questo Surface 4 Pro è da classificare come entry-level: non eccezionale, ma d’altra parte non costoso. Infine, un semplice computer, ma che non fa davvero audio e video.
Per lo schermo, è un modello di dimensioni ridotte, 12.3pollici, e la risoluzione è in 2736×1824.Nonostante questo, i colori sono corretti e i contrasti permettono di vedere i dettagli. Continuamente nel corso di una giornata di lavoro o di visione di un film, ci si può sentire stanchi; uno schermo così piccolo significa che ci si deve concentrare di più per vedere meglio. Grande vantaggio che è indotto da queste dimensioni, è comunque il peso: avete qui un portatile di soli 1.1 kg.
Gli schermi lucidi sono più adatti all’ambiente interno. Contrasto migliorato, nitidezza notevole e luminosità del colore sono i principali vantaggi che otterrete da questo Surface 4 Pro. D’altra parte, dopo 2 o 3 ore di osservazione, si può sentire la stanchezza visiva.
Per la parte audio, l’apparecchio Surface 4 Pro è dotato di una scheda audio corretta e di altoparlanti. Per testare la qualità dell’audio, abbiamo alzato il volume con un trailer del film, poi con alcune canzoni di diversi generi. Nonostante la buona qualità, non si otterrà lo stesso livello sonoro di un decente set di altoparlanti esterni. Per dirla in modo chiaro, è importante qui considerare l’acquisto di diffusori aggiuntivi se siete molto sensibili alla qualità di questa funzione.
Questo modello ha uno dei migliori processori del momento; il Intel Core i5-6300U. Appartenente all’ultima generazione di processori, questo portatile non sarà impressionato da molteplici attività multimediali. Con questo modello, si dispone di uno strumento in grado di effettuare diversi miliardi di calcoli al secondo.
Con la sua scheda grafica Intel Iris Plus G4 ad alte prestazioni, una memoria dedicata di 4 GB di RAM, è possibile guardare film, con immagini fluide, ritoccare le foto a volte o modificare i video. Questo sarà ovviamente un po’ leggero se si vuole fare l’imaging 3D, ma si adatta alle proprie esigenze.
È improbabile che la connettività sia una priorità per Microsoft. In effetti, questo Surface 4 Pro ha solo porte 2. Dovrete scegliere quali elementi collegare per primi, poiché non c’è spazio per tutte le vostre periferiche.
Infine, per quanto riguarda la durata della batteria, avrete tempo prima di dover pensare a ricollegare il cavo di alimentazione. Microsoft promette 8 ore di durata della batteria; è all’incirca la media. 

Il Surface 4 Pro- il modello giusto per rimanere collegato durante il viaggio? 

Un modello intermedio che può essere portato con sé occasionalmente Surface 4 Pro. Ne abbiamo passati diversi a seconda dell’uso che ne veniva fatto: per i giorni festivi, nei fine settimana, o continuamente sui mezzi pubblici per lavoro. Il risultato è stato il seguente: Se avete bisogno di andare in vacanza e di fare viaggi casa-lavoro, e per la sua configurazione dimensione/peso/qualità del materiale, è un’ottima scelta.
Il suo peso di 1.1 kg lo rende facile da spostare. È uno dei migliori della sua categoria. Quando si è seduti con il computer in grembo, è perfettamente incastrato per evitare che si ribalti. Con uno schermo in pollici 12.3 non è facile navigare in internet o guardare le immagini in gruppo.
Nessuna tastiera retroilluminata su questo Surface 4 Pro. Non è proprio necessario.
La lastra lucida offre un comfort di visione migliore rispetto al modello precedente. Uno schermo bellissimo e immagini di qualità. D’altra parte, quest’ultima caratteristica sarà meno interessante se utilizzata all’aperto a causa dei riflessi solari che si verificheranno.
Su questo modello non viene fornita alcuna piastrella antiriflesso. Inoltre, si eviterà di usare questo portatile all’aperto o con troppa luce.
Con il suo Intel Core i5-6300U, questo computer ha un consumo energetico limitato, uno dei migliori attualmente. La bassa tensione sul processore aumenta la durata della batteria e la fa durare più a lungo rispetto ai modelli concorrenti. Questo non significa che si raggiungerà quel numero, perché è una stima media indicata dal produttore.
Per quanto riguarda la parte dell’autonomia, le batterie vi permetteranno di durare circa 8 ore.
Per ridurre il rischio di rottura durante la marcia, questo modello è dotato di un disco rigido SSD 128 GB. Il vantaggio indotto in questo caso è l’assenza di latenze, soprattutto nella fase di recupero dopo uno standby o a causa di una prolungata inattività. Senza parti meccaniche in movimento, il rischio di fragilità e di generazione di calore è minore. Per coloro che avranno bisogno di più spazio, questo SSD richiederà l’acquisto di un disco esterno, come casa permanente per le foto, la musica e la vostra collezione di film.
Anche se il vostro portatile rimarrà in hotel più spesso che in una valigetta quando lo porterete all’aeroporto, apprezzerete la facilità di trasporto. Dotato di uno schermo compatto 12.3 in pollici, è uno dei modelli più piccoli del momento.
Il Surface 4 Pro fornisce solo 2 connettori. Attualmente su tutti i modelli disponibili, il portatile ha il minimo.
Con la funzionalità bluetooth di questo modello si può anche semplicemente connettersi con i dispositivi dei propri cari.
In sintesi, può essere considerato che questo Surface 4 Pro può essere utile quando si decide di viaggiare.

Il Surface 4 Proper fare montaggi audio o video

Se si fa sul serio nell’editing e nella creazione di musica, allora si presta molta attenzione alla velocità del processore e alla memoria. Con questo Surface 4 Pro, potete essere sicuri di avere la macchina giusta. Con questi componenti, Microsoft vi fornisce un portatile la cui velocità di calcolo è stata migliorata rispetto all’ultima generazione. Questo portatile faciliterà il multitasking e sarà in grado di eseguire contemporaneamente applicazioni come Photoshop, Magix Video o Vegas pro con un sistema operativo Windows 10.
Si tratta di un computer portatile, efficiente ed economico rispetto alla maggior parte dei suoi diretti concorrenti per tale uso. Dispone del software necessario per effettuare il primo montaggio audiovisivo. Nel caso si voglia passare ad applicazioni professionali, il processore Intel Core i5-6300U e la dimensione del disco 128 GB sarà più che sufficiente.
Questo modello contiene un SSD per il sistema operativo e la parte di backup. Tuttavia, per l’uso audiovisivo, avremmo preferito un sistema a doppio disco: un disco rigido di grande capacità per il backup e un SSD per la velocità. Qui avrete 128 GB di spazio per conservare tutto. Questo è un prodotto che fornisce spazio sufficiente per il backup di tutte le vostre creazioni audio e video.
In termini di autonomia, Microsoft ha mantenuto la sua semplicità. La durata della batteria disponibile è 8 ore in uso standard, il che significa tenere il caricabatterie a portata di mano perché l’impostazione audiovisiva consuma molta energia. Una durata d’altra parte equivalente alle altre macchine del momento.
Ben pensato in termini di connessioni, Surface 4 Pro riceve la connessione USB3. Questo vi permetterà di collegare un’unità di memorizzazione esterna per avere ancora più spazio quando il vostro disco locale è pieno. Inoltre, questa tecnologia offre una maggiore velocità di trasferimento file ad alta velocità tra il vostro laptop e le unità esterne.
Scegliendo questo Surface 4 Pro, sappiate che sarete ben oltre ciò che la maggior parte dei portatili offre. L’editing audio e video sarà ancora più semplice. E ad un prezzo che è ben piazzato.

Surface 4 Pro per i videogiochi?

Pochi portatili oggi non permettono di giocare ai videogiochi. I test che abbiamo eseguito su questo Surface 4 Pro hanno dimostrato che le scelte di Microsoft in termini di componenti – il chip, la generazione del processore, o la qualità del raffreddamento – lo rendono un portatile medio per il gioco. Durante i nostri test, abbiamo trovato una corretta elevazione del computer, non appena le scene di alcuni giochi richiedevano movimenti veloci e cambiamenti di colore.
Per farla semplice, più alta è la risoluzione dello schermo, più precisi sono i dettagli di un gioco. Su questo computer, la risoluzione è 2736 x 1824, che è la migliore attualmente disponibile.
La scheda grafica Intel Iris Plus G4 e il processore Intel Core i5-6300U saranno sufficienti a riempire lo schermo. Certo, ce ne sono di molto migliori, ma con la potenza di calcolo del processore Intel Core i5-6300U, l’immagine ricostituita a livello di colorimetria e fluidità sono buone qualità.
Per la stragrande maggioranza degli utenti, questo porta ad un risultato perfettamente adattato alla maggior parte dei giochi del momento.
Con un punteggio medio nella classifica delle GPU (Graphics Processing Unit), questo portatile permette di provare alcuni giochi. Con un sistema di visualizzazione, questa macchina fornisce una velocità nella media di ciò che viene fatto attualmente.
Per quanto riguarda le dimensioni del disco rigido, questo modello non è molto buono.  128 GB è ora il minimo per i computer, il che lo rende uno dei portatili con il minor spazio possibile.
Per la tecnologia Wi-Fi, Microsoft ha deciso di rendere possibile l’uso della banda wireless a 5GHz. Interessante quando si può giocare all’aperto con la banda larga completa.
Anche se il peso non è molto importante nelle condizioni di utilizzo dei giochi di tipo, sappiate che questo modello è uno dei più leggeri del mercato con i suoi 1.1 kg.
Offrendo 8 ore di autonomia, questo computer è al centro del mercato.
In conclusione, questo Surface 4 Pro è ben utilizzato per i giochi locali o online, anche se altri modelli concorrenti possono essere preferiti nella stessa fascia di prezzo. E se necessario, è possibile utilizzarlo per la navigazione in internet e la posta elettronica.

Surface 4 Pro la scelta giusta per l’automazione dell’ufficio?

Non è proprio progettato per l’ufficio, ma Surface 4 Pro è comunque un buon prodotto. In dettaglio, ecco cos’è.
Microsoft ha scelto per questo nuovo portatile per la maggior parte degli utenti. E’ Windows 10, l’ultima generazione.
Tra le scelte a vostra disposizione, sarà interessante tenere conto del peso per facilitarne il trasporto. Peso 1.1 kg, il che rende questo computer uno dei migliori nella categoria più leggera.
Nessun tastierino numerico è standard su questo modello. A meno che non si effettuino solo elaborazioni di testi che non ne richiedano l’uso.
Dotato di una lastra senza trattamento specifico, vediamo purtroppo molte riflessioni su questo Surface 4 Pro. Lo svantaggio è che la stessa luce può stancarvi nel tempo. In termini di intensità della luce, è forte: meno buona per il comfort visivo e il lavoro, ma potente al buio per la visione di video.
In condizioni d’uso normali, cioè durante il giorno, non avrete alcuna difficoltà con l’assenza di una tastiera retroilluminata.
E’ uno dei più piccoli spazi di backup, con 128 GB. Se state lavorando su documenti condivisi nel cloud, come Office365 o Google drive, nessun problema.
In parole semplice, il Surface 4 Pro non è la scelta migliore per l’ufficio. Allo stesso prezzo troverete modelli più adattati e più potenti.

Insomma, il Surface 4 Pro, la scelta giusta?

Alla fine, la nostra analisi avrà dimostrato che Surface 4 Pro è deludente, qualunque sia l’uso che se ne può fare. Con un buon prezzo, farà al caso vostro se sapete che lo cambierete in 3/4 anni.
Per dirla in parole povere, non eravamo convinti per usi come- navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– compiti d’ufficio.
Tuttavia, questo portatile può essere considerato accettabile per :
.- uso in viaggio.
– giocare ai videogiochi.
E consigliamo vivamente questo portatile per :
.- per realizzare il montaggio audio e video.

la 17-ca1026nf Noir – Ryzen – Ryzen 7 3700U – HP: per uso audio e video

PremessaAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri più ai...

Il portatile per viaggiare : 14s-fq0059nf Argent – Ryzen 7 4700U da HP

Come preambolo a questo testUltima versione della gamma HP, l'abbiamo testata con 14s-fq0059nf Argent.Alcuni computer hanno il potere, altri hanno caratteristiche più basilari.Per...

Il portatile ad alte prestazioni per l’editing audiovisivo : ProBook 440 G7 (3C057EA) – Core i5-10210U da HP

Come introduzione a questa analisiIl ProBook 440 G7 (3C057EA) è fatto per voi?La nostra analisi è stata effettuata secondo 6 tipi di utenti.Per...

Il portatile da ricordare per i videogiochi : Acer – Nitro 5 AN517-51-54ZJ – – Core i5-9300H

E per cominciareAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri...

Il portatile da ricordare per i videogiochi : HP – Omen 17-cb0056nf – GTX – Core i5-9300H

In presentazioneIl Omen 17-cb0056nf - GTX è fatto per voi?Alcuni computer hanno il potere, altri hanno caratteristiche più basilari.Così abbiamo fatto dei test...

Analisi del TUF566LU-HN024T Noir – GTX – Core i7-10750H da Asus .

E per cominciareUltima versione della gamma Asus, l'abbiamo testata con TUF566LU-HN024T Noir - GTX.La nostra analisi è stata effettuata secondo 6 tipi di...