Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : ProBook 450 G7 (2D363EA) – Core i5-10210U – HP

In poche parole

Il ProBook 450 G7 (2D363EA) è fatto per voi?La qualità complessiva di un modello dipende da come lo si utilizza.Per aiutarvi, abbiamo testato questo modello secondo diversi parametri.
Il dettaglio della nostra analisi in questo articolo.

ProBook 450 G7 (2D363EA) compatibile con l’uso di internet?

Non è perché l’uso del vostro computer portatile è limitato alle sessioni di e-mail e di navigazione sul web, che dovete acquistare qualsiasi modello.Un minimo di qualità è importante per garantire l’affidabilità nel tempo. Si tratta di un equilibrio tra un primo prezzo e l’ultimo multiprocessore progettato per i professionisti.Un multiprocessore abbastanza potente, ma che non richiede l’assunzione di un credito per pagarlo.Qui avete un prodotto quasi perfetto.Con questo ProBook 450 G7 (2D363EA), HPè ben posizionata rispetto ad altri modelli concorrenti.È grande di 15 pollici, avrai qualche problema a portarlo in giro.
Una scelta di motivi equipaggia questo modello; il processore Core i5-10210U. HP presume che non chiederai troppo a questo portatile.Inoltre, grazie a questo processore, si ha la certezza di avere uno strumento per una corretta navigazione in internet.Con 16 GB di RAM, ProBook 450 G7 (2D363EA) è un buon prodotto.È la certezza che il computer funzionerà meglio e più a lungo.

Con il suo 500 GB di hard disk, si è nella media degli altri computer.In ogni caso, questo dovrebbe essere sufficiente per un uso come la navigazione in rete. E quando si raggiunge il limite, se lo si fa, si può sempre acquistare un disco rigido esterno o un file server locale come il Synlogy NAS.
Infine, anche se, come molti utenti, si tiene collegato questo computer, bisogna sapere che la sua autonomia di 7 ore lo rende uno dei modelli più duraturi sul mercato. HP è tra i migliori in termini di durata in modalità solo batteria. Inoltre, avrete tanto più piacere ad usarlo a lungo perché con il suo schermo è molto piacevole.

ProBook 450 G7 (2D363EA) la scelta giusta per guardare i film?

Alta qualità, gli ingegneri di HP hanno scelto di fare di questo ProBook 450 G7 (2D363EA) il top di gamma per il tempo libero: film, musica, foto. Nell’era della multimedialità, questo portatile si è evoluto ed è un incrocio tra TV, radio e computer da tavolo. Tra tutti i portatili del momento, ci è sembrato uno dei migliori per un uso multimediale. In questa sezione esamineremo caratteristiche come le dimensioni dello schermo, la risoluzione, gli altoparlanti integrati.
Per questo modello, HP ha pianificato grande. È tra i più grandi, con uno schermo da pollici 15, e ha una buona risoluzione 1920 x 1080. Grazie al suo grande schermo, è perfettamente progettato per la visione di film. Il contrasto di colore è nitido e l’immagine è luminosa, non importa da quale angolazione la si guardi.
Si prega di notare che un criterio eliminatorio per alcuni utenti nomadi è il peso; qui questo modello pesa 2 kg, in parte a causa delle dimensioni dello schermo.
L’opzione dello schermo lucido non è possibile su questo modello; avrebbe reso più facile la lettura del display. D’altra parte, sarà fastidioso per un uso regolare in una stanza buia. Sarà più delicato distinguere perfettamente le immagini senza stancarsi.
In breve, preferirete questo finale per la visione di film diurna.
Dal punto di vista del suono, ProBook 450 G7 (2D363EA) ha dei buoni componenti: scheda e altoparlanti integrati. L’abbiamo testato con film e musica con il volume al massimo. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. In altre parole, se siete esigenti per quanto riguarda il suono, dovrete aggiungere altoparlanti esterni.
Questo ProBook 450 G7 (2D363EA), dotato di un processoreCore i5-10210U, corrisponde ad un rapporto prezzo/potenza nella media, sufficiente per un uso multimediale dedicato. Un componente di fascia media con i più recenti chipset per una migliore compatibilità con le vostre periferiche. Così le vostre sessioni multimediali saranno fluide.
Farete quello che volete per le applicazioni, perchè HP non ha installato niente applicazioni. Il sistema operativo e basta. Come standard, avete Windows 10 su cui sarà possibile aggiungere tutto il software necessario. Per il multimedia, si può prendere VLC alla fine.
A livello della scheda grafica, avete una Intel UHD Graphics 620, che con 16 Go de Ram, vi permetterà di fare multimedia (visione di film, e qualche semplice ritocco fotografico). Questo sarà ovviamente un po’ leggero se si vuole fare l’imaging 3D, ma si adatta alle proprie esigenze.
Per quanto riguarda la parte di connettività, HP ha compiuto sforzi con le 4 porte disponibili. Molto meglio della maggior parte della concorrenza. Molto spazio per collegare il mouse, gli altoparlanti e altre chiavi USB.
Un computer portatile di solito ha un’autonomia di diverse ore. HP promette 7 ore di durata della batteria; è la migliore sul mercato in questo momento. Che piacere non dover controllare regolarmente il livello della batteria!

ProBook 450 G7 (2D363EA) compatibile con l’utilizzo in modalità viaggio? 

È un portatile, si piega come un computer portatile, ma a causa delle sue dimensioni e del suo peso, niente predispone questo ProBook 450 G7 (2D363EA) ad essere portato facilmente in giro. Questa sembra essere la domanda di cui HP non ha tenuto conto nella progettazione di questo ProBook 450 G7 (2D363EA). Entra solo in una borsa per computer dedicata alle sue dimensioni, e se si decide di portarla in valigia, sarà a spese dei vestiti, è così grande.
In altre parole, lasciatelo a casa e portatelo solo per brevi viaggi occasionali.
Questo ProBook 450 G7 (2D363EA) è nella media, né troppo leggera né troppo pesante: 2kg. È comunque un computer facile da maneggiare, anche se non è un ultrabook. In ginocchio, questo portatile tiene bene, e le dimensioni dello schermo e della base rimangono accettabili. Per 15 pollici, invece, permette di avere una visualizzazione chiara quando si vuole navigare in internet o scrivere e-mail.
 A meno che non siate abituati a lavorare in zone poco illuminate, non sarete disturbati dall’assenza di una tastiera retroilluminata. Ma se non si lavora al buio, non se ne vede il motivo.
Infine, l’assenza di una lastra lucida non compromette la qualità dell’immagine. Questo portatile mostra colori profondi e vividi.
È un prodotto facile e piacevole da usare. La piastrella opaca antiriflesso permette a questo portatile di essere utilizzato all’esterno anche in pieno sole.
Un processore Core i5-10210Uche permette a questo computer di essere equivalente ad altri portatili in termini di potenza e consumo energetico. Il produttore stima una possibile autonomia che si può rivedere verso il basso. Si tratta di stime per l’uso corrente medio; si può considerare che l’intervallo effettivo sarà di circa il 75
.
Avete su questo modello una delle migliori autonomie del momento con 7 ore.
Per ridurre il rischio di rottura durante la marcia, questo modello è dotato di un disco rigido SSD 500 GB. Il vantaggio indotto in questo caso è l’assenza di latenze, soprattutto nella fase di recupero dopo uno standby o a causa di una prolungata inattività. Senza parti meccaniche in movimento, il rischio di fragilità e di generazione di calore è minore. Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Quando si tratta di portare con sé il proprio portatile, sembrerà più prudente farlo solo occasionalmente. Limiterete il più possibile il trasporto a causa della sua congestione. La ragione principale è data dai suoi 15 pollici, che lo rendono uno dei più grandi della sua classe; ogni viaggio, con il suo peso, può essere un dolore.
Questo modello fornisce ingressi 4 sui connettori. E’ quindi in cima alla classifica, rispetto ad altri portatili sul mercato.
Con la funzionalità bluetooth di questo modello si può anche semplicemente connettersi con i dispositivi dei propri cari.
In seguito alla nostra analisi, pensiamo che sia meglio non portare questo ProBook 450 G7 (2D363EA) in vacanza.

Il ProBook 450 G7 (2D363EA)per fare montaggi audio o video

Se si fa sul serio nell’editing e nella creazione di musica, allora si presta molta attenzione alla velocità del processore e alla memoria. Molto chiaramente, questo ProBook 450 G7 (2D363EA) corrisponde perfettamente alle esigenze legate a questo uso. Dall’ultima generazione progettata da HP, ci sono stati molti miglioramenti sui componenti. L’elaborazione dei compiti in parallelo con Windows 10 è perfettamente progettata per l’editing audio o video.
Possibilmente per uso occasionale, il processore Core i5-10210U vi permetterà di eseguire determinati compiti, se vengono avviati individualmente. Con la sua RAM 16 GB ha una memoria sufficiente per l’elaborazione delle immagini. Come standard, avrete a disposizione le applicazioni per effettuare il vostro video editing o le vostre modifiche fotografiche o musicali. Se invece si inizia con le applicazioni professionali, sarà necessario aggiungere altra memoria.
Anche se questo corrisponde a componenti di qualità, HP ha fatto la scelta di mettere un solo SSD. Come promemoria, un uso di editing audio e video, comporta un disco rigido ad alta capacità per l’archiviazione, e la velocità di esecuzione con un SSD. Il ProBook 450 G7 (2D363EA) permette una riduzione di prezzo con questa scelta, con uno spazio disponibile di 500 GB. Questo computer, anche se non è destinato a questo uso, è comunque un buon prodotto in termini di conservazione.
Il piacere di lavorare al computer senza essere schiavi della connessione elettrica. Con 7 ore in modalità di calcolo solo a batteria, sarete in grado di lavorare in modalità nomade sul vostro montaggio audio o video. Come promemoria, con un portatile così potente, è difficile per HP fare molto meglio.
Per la parte del connettore, ProBook 450 G7 (2D363EA) ha il formato USB3. Un formato interessante per i trasferimenti quando si desidera spostare i file audio-video di grandi dimensioni. Con una velocità di circa 10 volte superiore allo standard precedente (USB 2.0), sarete in grado di trasferire facilmente tutti i vostri file video e audio.
Con il ProBook 450 G7 (2D363EA), si sta andando verso un prodotto molto buono. E molto di più se alla fine si decide di utilizzarlo solo per l’elaborazione di testi o la navigazione sul web, invece che per l’editing audio-video. E ad un prezzo che è ben piazzato.

Il ProBook 450 G7 (2D363EA) per i giochi online o locali

I portatili, grazie all’aumento delle prestazioni dei processori e delle schede grafiche, permettono ad alcune persone di giocare. E questo ProBook 450 G7 (2D363EA) è uno dei portatili medi con cui si può giocare. D’altra parte, se dovete spendere più volte questi stessi componenti vi sembreranno deboli.
Per farla semplice, più alta è la risoluzione dello schermo, più precisi sono i dettagli di un gioco. Su questo computer, la risoluzione è 1920 x 1080, che è la migliore attualmente disponibile.
Queste generazioni di processori e schede grafiche sono oggi un po’ datate, il che rende questo modello inferiore agli altri. Ideale per i vecchi giochi di design, ha difficoltà a riprodurre le immagini e i colori degli ultimi giochi online. In altre parole, è un buon modello di design, ma a causa della minore potenza della scheda grafica, è meno efficiente per il gioco.
Non è proprio progettato per il gioco, il che porta a un sistema di visualizzazione un po’ indietro. Un’eccezione a questa osservazione: il caso in cui si gioca su giochi che hanno più di 5 anni.
Un rapporto capacità/prezzo medio che rende questo ProBook 450 G7 (2D363EA)una scelta interessante quando si cerca un’unità 500GB. Non è necessario per tutti coloro che giocano online, ma è conveniente per chi preferisce giocare in locale.
Per il gioco online, questo ProBook 450 G7 (2D363EA) è dotato di Wi-Fi di alta qualità e di una porta Ethernet. Interessante quando si può giocare all’aperto con la banda larga completa.
Con un peso 2 e una dimensione dello schermo di pochi 15 pollici, è uno strumento nella media degli altri portatili.
Ha un’autonomia di 7 ore, più di molte altre.
Quindi è un mezzo felice per il gioco; prestazioni sufficienti al giusto prezzo. E se necessario, è possibile utilizzarlo per la navigazione in internet e la posta elettronica.

Il ProBook 450 G7 (2D363EA) per l’automazione dell’ufficio

Come la maggior parte dei suoi concorrenti, HP ha progettato ProBook 450 G7 (2D363EA) per l’automazione dell’ufficio. Con questo prodotto, il produttore porta sul mercato un computer di qualità.
HP ha scelto per questo nuovo portatile per la maggior parte degli utenti. In questo caso, è Windows 10.
Non tutte le applicazioni di base per ufficio possono essere disponibili su questo modello. Sarà necessario scaricare le applicazioni necessarie, il che implica per alcuni software un leggero aumento del costo complessivo. Né troppo pesante né troppo leggero. Il suo peso di 2 kg non è troppo alto per un portatile.
Questo computer è stato davvero progettato per l’uso in ufficio. Da qui la buona idea di avere un tastierino numerico predefinito come complemento.
Abbiamo fatto il test della lampada, posizionata accanto allo schermo, e abbiamo scoperto che è abbastanza opaca da evitare il fenomeno della riflessione. La tavolozza dei colori è di buona qualità; i neri e i bianchi non assomigliano al giallo e al grigio.
Se lavorate al computer la sera, potreste rimpiangere il fatto che l’opzione di retroilluminazione non è prevista su questo portatile.
Per quanto riguarda l’archiviazione, questo computer è nel campo da gioco. E’ disponibile 500 GB, perfetto per l’uso in ufficio, ma forse solo per la registrazione di film.
Alla fine, ProBook 450 G7 (2D363EA) è un buon compromesso. Permette di realizzare l’automazione dell’ufficio ad un prezzo contenuto.

ProBook 450 G7 (2D363EA) In conclusione

Quasi impossibile che un portatile sia buono ovunque, ma d’altra parte è possibile ottenere un risultato nella media. Con il ProBook 450 G7 (2D363EA) si può essere sicuri di avere un computer portatile efficiente, rispetto alla concorrenza.
Per dirla in parole povere, non eravamo convinti per usi come- uso in viaggio.
È ancora possibile, al limite, utilizzarlo per :
.- giocare ai videogiochi.
– compiti d’ufficio.
In sintesi, noi sosteniamo questo modello per :
– navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– per realizzare il montaggio audio e video.