Un portatile efficiente per l’ufficio : Teclast -F15 – Intel Celeron N4100

Come introduzione a questa analisi

Anche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri per i giochi.
Così abbiamo fatto alcuni test al TeclastF15per scoprire quanto valeva, il risultato dipende dall’uso che ne farete.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi abbiamo costruito un piano di test in base all’uso che ne farete.Così abbiamo fatto dei test al Teclast F15per scoprire quanto valeva.
In breve, a seconda delle vostre esigenze vedrete se questo modello fa al caso vostro.

F15 per navigare su Internet?

Considerando che l’uso del computer è semplice (navigare in internet, scrivere e-mail e/o lettere, fare calcoli su un foglio di calcolo Excel), è importante concentrarsi su un computer portatile che sia al tempo stesso di alta qualità e abbastanza robusto da durare nel tempo.Essere in grado di svolgere compiti regolari che non si deteriorino nel tempo.
E’ per rispondere a questo tipo di esigenza che Teclast ha sviluppato questo F15. Un prodotto posizionato come mid-range ma di buona qualità. Quando ci si abitua, si vede che l’attrezzatura è di buona qualità.
Lo schermo è abbastanza grande, con 15.6 pollici. Non è facile per portarlo in giro.
Con un processore Intel Celeron N4100, Teclast offre una tecnologia già obsoleta.In effetti, questo processore comincia ad essere datato rispetto a quello che si trova oggi sul mercato.Un processore di ultima generazione avrebbe comportato un prezzo più alto.Alla fine, non dovreste chiedere troppo a questo computer, altrimenti vi seccherà la sua lentezza quando avvierete diverse applicazioni in parallelo.Viene fornito di serie con 8 GB di RAM.Una grande quantità, più di quanto sia necessario per la navigazione in internet.

Per il dimensionamento del disco rigido, Teclast ha deciso di mettere 256Go. Questo è lo standard. In ogni caso, questo dovrebbe essere sufficiente per un uso come la navigazione in rete. Teclast consegna con questo F15 un portatile per il quale avrete qualche anno prima che sia obsoleto.
Ultimo punto riguardante l’autonomia. il F15 può lavorare 5 ore in modalità wifi attivata, con le sole batterie. E’ meno di quello che si può trovare nei suoi concorrenti per la stessa fascia di prezzo. Una minore durata della batteria è dannosa, perché il F15 è di facile accesso e ci si diverte molto ad usarlo per molto tempo.

F15 la scelta giusta per guardare i film?

State pensando ai computer portatili per un uso multimediale standard (guardare film, memorizzare foto, ascoltare musica)! Teclast offre il F15 fatto per questo. Il modello dispone di un’attrezzatura di base sufficiente per questo uso.
Attraverso tutti i portatili disponibili, saprete se, nonostante un punteggio medio, corrisponde alle vostre esigenze.
Per questo modello, Teclast ha pianificato grande. Uno 15.6 schermo a sfioramento e una risoluzione di 1366×768 en font un des grands produits disponibles en ce moment sur le marché.  Questo modello ha un ampio schermo che sarà essenziale per la visione di film e video in streaming. Un rendering di ottima qualità, sia nella luminosità che nei dettagli dell’immagine.
L’unico svantaggio che è indotto da queste dimensioni, è il peso: avete qui un portatile di 1.8 kg.
Offerto con una finitura lucida della lastra, questo F15 è particolarmente adatto ad un uso multimediale. Teclast si rivolge principalmente agli amanti del cinema con questo F15. Sfruttando appieno i vantaggi della retroilluminazione, questa piastrella beneficia del rivestimento lucido che offre maggiori contrasti. D’altra parte, per questo motivo, lo schermo richiede allo spettatore di fare una pausa ogni 2 ore circa.
Per quanto riguarda il suono, l’equipaggiamento della scheda e gli altoparlanti sono stati integrati in questo F15. L’abbiamo testato con film e musica con il volume al massimo. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. In altre parole, se siete esigenti per quanto riguarda il suono, dovrete aggiungere altoparlanti esterni.
Anche se l’uso per il quale si intende utilizzare questo portatile non richiede l’ultima generazione di processore, siate consapevoli del fatto che Intel Celeron N4100 è ormai superato. La conseguenza sarà che sarà meno silenzioso e comporterà un maggiore consumo di energia. Tuttavia, finché si esegue una sola applicazione alla volta, può essere sufficiente.
Dotato di una scheda grafica Intel UHD Graphics 600e di 8 GB of RAM, potrete vedere i vostri film e, se necessario, anche effettuare il fotoritocco. Questo sarà ovviamente un po’ leggero se si vuole fare l’imaging 3D, ma si adatta alle proprie esigenze.
Per quanto riguarda la parte di connettività, Teclast ha compiuto sforzi con le 3 porte disponibili. Questo lo rende uno dei più grandi rispetto a quello che è attualmente sul mercato. Molto spazio per collegare il mouse, gli altoparlanti e altre chiavi USB.
F15 È uno dei portatili meno dotati sul mercato. Infatti, con 5ore di autonomia, è uno dei peggiori interpreti. Prima della fine di alcuni film in versione lunga, dovrete rimettere a posto il cavo di alimentazione, altrimenti questo portatile si spegnerà da solo. Questa situazione può infastidire più di una persona, considerando che l’interesse di un computer portatile è quello di sbarazzarsi di questi dettagli.

F15 È progettato per i viaggi? 

È un portatile, si piega come un computer portatile, ma a causa delle sue dimensioni e del suo peso, niente predispone questo F15 ad essere portato facilmente in giro. Questa sembra essere la domanda di cui Teclast non ha tenuto conto nella progettazione di questo F15. Entra solo in una borsa per computer dedicata alle sue dimensioni, e se si decide di portarla in valigia, sarà a spese dei vestiti, è così grande.
Prenotate il suo utilizzo a casa, tra il vostro soggiorno e la vostra camera da letto.
Un intermediaro accettabile per quanto riguarda lo spostamento di questo F15di 1.8kg. Si può trasportare facilmente, senza troppa fatica. D’altra parte, l’interesse è che queste dimensioni saranno un vantaggio per vedere le foto durante le vacanze. Per 15.6 pollici, invece, permette di avere una visualizzazione chiara quando si vuole navigare in internet o scrivere e-mail.
 A meno che non siate abituati a lavorare in zone poco illuminate, non sarete disturbati dall’assenza di una tastiera retroilluminata. Ma se non si lavora al buio, non se ne vede il motivo.
Questo modello viene fornito con una lastra lucida. Uno schermo bellissimo e immagini di qualità. D’altra parte, questa lastra lucida può essere un dolore in luoghi molto luminosi.
Questo modello non ha una piastrella opaca o antiriflesso. Avrebbe permesso un migliore utilizzo di questo modello all’aperto.
Peccato per il processore Intel Celeron N4100 che equipaggia questo computer; è uno dei più deboli del momento eppure consuma troppa energia. Si noti che, come tutti i produttori, Teclast è ottimista sull’autonomia di questo F15. Inoltre, queste cifre riflettono una stima di Teclast; la realtà è più vicina al 70% di questo valore.
La durata della batteria è peggiore rispetto alla concorrenza, con solo 5 ore prima che il portatile venga ricollegato alla rete elettrica.
A causa della tecnologia utilizzata, sarà meglio non spostare troppo questo computer. Le parti mobili che compongono il disco rigido possono danneggiarsi e causare la perdita dei dati in esso contenuti. Con il suo disco rigido 256 GB, è perfetto per memorizzare i dati per le foto, la musica e la vostra collezione di film. Lo svantaggio è che le fasi di avvio saranno più lente che su un disco SSD.
Quando si tratta di portare con sé il proprio portatile, sembrerà più prudente farlo solo occasionalmente. Limiterete il più possibile il trasporto a causa della sua congestione. Infatti, a causa delle sue dimensioni, 15.6 pollici, avete lì, uno dei più grandi computer portatili del momento.
La parte del connettore è molto interessante, con ingressi 3 disponibili. Comodo per il viaggio di cui avrete bisogno, è tra quelli che ne hanno più bisogno.
La tecnologia Bluetooth è ottima quando si è in movimento, e si gode la comodità di connettersi facilmente a un telefono o a degli altoparlanti.
In seguito alla nostra analisi, pensiamo che sia meglio non portare questo F15 in vacanza.

Il F15per fare montaggi audio o video

Non è propriamente progettato per il montaggio video o il taglio di musica da parte dei designer di Teclast. Infatti, per soddisfare questa esigenza è necessario avere un portatile con un processore ad alta velocità e RAM, ma in questo caso non è così. Tuttavia, ciò non vi impedisce di modificare finché siete pazienti e non viene lanciata nessun’altra applicazione. Dovete anche essere consapevoli del fatto che questo modello comincia ad essere superato. Insomma, preferite un modello che sia un po’ più costoso, ma molto più efficiente.
Sarà un po’ più difficile su questo modello che su alcuni degli altri concorrenti. Niente vi impedirà di modificare foto, video e musica, nonostante un processore, l’Intel Celeron N4100, che è quasi obsoleto. Tuttavia, non si tratta di passare ad applicazioni professionali; le prestazioni del processore e le dimensioni del disco di 256 GB calmeranno i vostri nervi a causa della loro mancanza di potenza e di spazio.
Avendo un disco rigido 256, avrete la garanzia di una buona capacità di memorizzazione. Una dimensione del disco equivalente a quella dei prodotti concorrenti. E’ comunque possibile che si riempia rapidamente questo spazio in quanto i film possono occupare spazio; Per ragioni di velocità di esecuzione, avremmo preferito che Teclast avesse preferito l’installazione di un disco di tipo SSD al posto di quello standard. Una scelta di solidità certamente rilevante, contro una scelta di velocità che avrebbe potuto rompersi in 5 anni.
Con le 5 ore in modalità di calcolo a batteria, avrete poca latitudine. Questo è inferiore alla media, quindi vi consigliamo di tenere il cavo di alimentazione vicino, altrimenti potreste perdere il lavoro inaspettatamente. Forse il prossimo modello andrà meglio.
Questo è un buon prodotto per iniziare a fare montaggi audio-visivo. Alla fine, è un prodotto da evitare l’editing audio e video. È possibile utilizzarlo per l’elaborazione di testi o per la navigazione in rete.

Il F15 per i giochi online o locali

Ora è possibile utilizzare i computer portatili per il gioco online o locale.Chiaramente, se il vostro unico bisogno è quello di giocare con questo F15, potrebbe essere meglio fare riferimento ad altri modelli. Le scelte tecniche di Teclast sono state fatte piuttosto per soddisfare esigenze classiche come la navigazione sul web o l’elaborazione di testi.
Fornito con una risoluzione di 1366 x 768, questo modello è purtroppo uno dei meno convenienti rispetto alla concorrenza. Questo si traduce in una minore qualità dell’immagine quando si è in modalità di gioco.
Essendo l’evoluzione tecnologica, questo modello fa molto meno bene di molti altri portatili. Dopo la nostra analisi, sembra che l’uso in modalità gioco generi surriscaldamento del processore e degradazioni in termini di immagini e colori. Infine, se volete giocare spesso, vi consigliamo un modello con più potenza.
I nostri test hanno dimostrato che Teclast non ha intenzione di realizzare videogiochi con questo computer. A meno che non si giochi con disegni più vecchi di 5-10 anni.
Uno spazio di 256 GB per salvare i vostri dati; questo è nella media di quello che offrono gli altri marchi. Non è necessario per tutti coloro che giocano online, ma è conveniente per chi preferisce giocare in locale.
Con un peso 1.8 e una dimensione dello schermo di pochi 15.6 pollici, è uno strumento nella media degli altri portatili.
Da notare lo svantaggio in termini di autonomia: è una delle più basse con 5 ore disponibili.
In breve, se volete un’esperienza di gioco divertente, scegliete un modello diverso da questo F15. D’altra parte, è molto adatto per l’elaborazione di testi e la multimedialità.

Il F15 per l’automazione dell’ufficio

Qualunque sia il tipo di sistema operativo, è ora possibile avere un utilizzo da ufficio su tutti i portatili. Per coloro che sono utenti di specifici sistemi operativi, la vostra scelta andrà probabilmente solo in questa direzione. Perfettamente orientato all’ufficio, questo F15 è efficiente.
Se sei già un utente Linux, o Apple, la tua scelta andrà probabilmente solo a questo portatile. Questa è l’ultima versione di Windows 10 in esecuzione su di essa.
Né troppo pesante né troppo leggero. Il suo peso di 1.8 kg non è troppo alto per un portatile.
La spaziatura delle chiavi sarà importante per l’uso in ufficio. Se lavorate spesso su un foglio di calcolo, apprezzerete la presenza del tastierino numerico.
F15 non ha una lastra opaca. Lo schermo opaco è ideale per l’uso all’aperto o in prossimità di luce intensa. Tuttavia, se si lavora tutto il giorno su testi o fogli di calcolo, sarebbe preferibile una schermata opaca. In termini di intensità della luce, è forte: meno buona per il comfort visivo e il lavoro, ma potente al buio per la visione di video.
Se lavorate al computer la sera, potreste rimpiangere il fatto che l’opzione di retroilluminazione non è prevista su questo portatile.
Lo stoccaggio in questo modello si trova nel mezzo di ciò che è disponibile altrove. Dotato di un disco rigido 256 GB, vi darà la possibilità di archiviare tutti i vostri documenti localmente.
In conclusione, F15è un’ottima scelta per l’uso in ufficio.Ben pensato in termini di ergonomia.

Insomma, il F15, la scelta giusta?

La conclusione del test di questo F15 è che è inferiore agli altri quasi ovunque. Con un buon prezzo, farà al caso vostro se sapete che lo cambierete in 3/4 anni.
Per dirla in parole povere, non eravamo convinti per usi come- uso in viaggio.
– realizzare montaggi audio e video.
– giocare ai videogiochi.
È ancora possibile, al limite, utilizzarlo per :
.- navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
E consigliamo vivamente questo portatile per :
.- compiti d’ufficio

Un portatile efficiente per l’ufficio : Asus – VivoBook S712FA-BX699T Argent – Core i5-10210U

In presentazioneAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri più...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : Acer Swift 5 SF514-54GT-72F1 Blanc – Core i7-1065G7

In presentazioneUltima versione della gamma Acer, l'abbiamo testata con Swift 5 SF514-54GT-72F1 Blanc.Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano...

Analisi del Pavilion x360 15-dq1006nf Argent – Core i5-10210U da HP .

Come preambolo a questo testAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : ProArt StudioBook Pro 17 – Core i7-9750H – Asus

In presentazioneScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi abbiamo costruito un...

Analisi del Spin 5 SP513-54N-59ED Gris – Core i5-1035G4 da Acer .

In presentazioneAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri per...

Analisi del M15 R3 Lunar – Core i7-10750H da Alienware .

Come introduzione a questa analisiAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...