Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : HP ProBook 430 G7 (9VZ22EA) – Core i7-10510U

Per iniziare

Anche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri più ai giochi.Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano la scelta di un modello.Per rendere più facile la scelta, abbiamo giudicato questo HP ProBook 430 G7 (9VZ22EA) in base a ciò che avreste fatto con essa.
Questo articolo vi aiuterà a fare la scelta giusta per le vostre esigenze.

ProBook 430 G7 (9VZ22EA) adattato per navigare su internet?

Le vostre esigenze sono quasi esclusivamente la navigazione su internet e alcuni documenti di elaborazione testi, ma non volete difetti di qualità in questo portatile.Essere in grado di svolgere compiti regolari che non si deteriorino nel tempo.
È in questo spirito che HP ha sviluppato questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA). Un portatile ben fatto che si posiziona nella fascia media rispetto ai suoi concorrenti e per il suo prezzo. Materiali che sembrano essere ben progettati.
Potrete trasportarlo facilmente grazie alle dimensioni di 13 pollici.
Il processore scelto per questo modello è un Core i7-10510U. In effetti, la potenza che fornisce è interessante, anche se non è l’ultima generazione di componenti.Inoltre, grazie a questo processore, si ha la certezza di avere uno strumento per una corretta navigazione in internet.Viene fornito di serie con 16 GB di RAM.Una grande quantità, più di quanto sia necessario per la navigazione in internet.

Per il dimensionamento del disco rigido, HP ha deciso di mettere 500Go. Questo è lo standard. Se invece si memorizzano foto, video o musica, si riempie rapidamente.HP consegna con questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA) un portatile per il quale avrete qualche anno prima che sia obsoleto.
Infine, grazie ad un’autonomia di 10 ore, avrete tempo a sufficienza per navigare in internet in modalità navigazione con Wifi attivo. Si tratta di uno dei portatili più importanti sul mercato al momento rispetto agli altri portatili presenti sul mercato. Inoltre, avrete tanto più piacere ad usarlo a lungo perché con il suo schermo è molto piacevole.

Il ProBook 430 G7 (9VZ22EA)- il modello giusto per lo streaming e i video?

Questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA) è un’opzione sensata per chiunque la usa per guardare film e ascoltare musica. Il modello dispone di un’attrezzatura di base sufficiente per questo uso.
Attraverso tutti i portatili disponibili, saprete se, nonostante un punteggio medio, corrisponde alle vostre esigenze.
Dotato di uno schermo di piccole dimensioni, 13pollici, ha un formato di risoluzione 1920×1080.I colori sono fedeli, abbastanza caldi, e i contrasti permettono un alto livello di dettaglio.L’unica critica che si potrebbe muovere è la sua dimensione, che lo rende un piccolo apparecchio rispetto ad altri modelli concorrenti allo stesso prezzo; nell’arco di un’intera giornata, può stancare gli occhi. Tuttavia, questo computer ha un criterio che interesserà alcuni utenti nomadi, il peso; qui pesa solo 1.5 kg, anche grazie alle dimensioni ridotte dello schermo.
L’opzione dello schermo lucido non è possibile su questo modello; avrebbe reso più facile la lettura del display. D’altra parte, sarà fastidioso per un uso regolare in una stanza buia. Sarà più delicato distinguere perfettamente le immagini senza stancarsi.
Infatti, per non soffrire di riflessi sullo schermo, sarà necessario avere condizioni di luce complete.
Dal punto di vista del suono, ProBook 430 G7 (9VZ22EA) ha dei buoni componenti: scheda e altoparlanti integrati. Per testare la qualità dell’audio, abbiamo alzato il volume con un trailer del film, poi con alcune canzoni di diversi generi. Nonostante la buona qualità, non si otterrà lo stesso livello sonoro di un decente set di altoparlanti esterni. Per dirla in modo chiaro, è importante qui considerare l’acquisto di diffusori aggiuntivi se siete molto sensibili alla qualità di questa funzione.
Il processore installato su questo modello è un Core i7-10510U sufficiente per audio e video. Un componente di fascia media con i più recenti chipset per una migliore compatibilità con le vostre periferiche. Non dovrete preoccuparvi di lanciare le vostre applicazioni audio e video.
Sul lato dell’applicazione, HP ha scelto di lasciar fare a voi. Viene installato solo il sistema operativo. Si tratta di un Windows 10 Pro su cui è possibile installare il software necessario. Per il multimedia, si può prendere VLC alla fine.
A livello della scheda grafica, avete una Intel UHD Graphics 620, che con 16 Go de Ram, vi permetterà di fare multimedia (visione di film, e qualche semplice ritocco fotografico). Sufficiente per la maggior parte di voi, questo non sarà il caso per chi vuole realizzare immagini 3D.
Per la connettività, avrete 3 porte. Si tratta di uno standard rispetto ai computer attualmente disponibili sul mercato. Tra gli altoparlanti, il mouse e il disco rigido esterno avrete poche possibilità di aggiungere molte altre periferiche.
O si tratta di qualcosa che si usa in viaggio, oppure ci si trova tra il proprio ufficio e il soggiorno. Con 10ore di autonomia, è uno dei migliori modelli della sua gamma. La vostra visione non si interromperà bruscamente nel bel mezzo del film, della sessione Netflix o di qualsiasi altra piattaforma di streaming.

ProBook 430 G7 (9VZ22EA) la scelta giusta per viaggiare connessi? 

Facile da trasportare e utilizzabile ovunque si va. È con questo spirito che abbiamo testato il ProBook 430 G7 (9VZ22EA). È orientato al lavoro a casa? o sarà in grado di portarlo in viaggio? queste sono le domande a cui risponderemo. O, infine, questo portatile, come in molte case, è solo un sostituto di un computer fisso?
Sembra che sia uno dei migliori a soddisfare i principali criteri del nomadismo, che sono la dimensione, il peso, la qualità dei materiali e la disponibilità di wifi.
Il suo peso di 1.5 kg lo rende facile da spostare. È uno dei migliori della sua categoria. È difficile ottenere un grande schermo e un peso piuma per un portatile. Una misura in pollici 13 che può essere un dolore quando si deve stare su di essa per più di un’ora.
Nessuna tastiera retroilluminata su questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA). Ma se non si lavora al buio, non se ne vede il motivo.
Buona definizione dell’immagine anche se la lastra non è lucida. Questo portatile mostra colori profondi e vividi.
Questo modello offre un piacevole comfort di utilizzo. L’immagine è bellissima, e con la sua piastrella opaca antiriflesso non ci sono più problemi anche all’esterno.
Il produttore offre il processore Core i7-10510Usu questo portatile; in media in termini di potenza rispetto ad altri prodotti della stessa gamma, e anche in termini di consumo energetico. Tuttavia, sarà necessario ridurre i dati del produttore relativi alle cifre di autonomia fornite per questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA). Piuttosto contare sul 70
di questo valore nell’uso standard; più si carica il processore, più basso sarà il valore.
Per quanto riguarda l’autonomia di questo portatile, avrete 10 ore di tempo prima di dovervi ricollegare; vale a dire un punteggio tra i più forti sul mercato.
Al fine di accelerare l’avvio e i calcoli, questo portatile è dotato di un disco rigido tipo SSD di 500 GB. I dischi rigidi SSD sono molto più veloci e leggeri e non hanno parti in movimento. Con la tecnologia SSD, tuttavia, si beneficia di un significativo miglioramento del tempo necessario al notebook per avviarsi e uscire dalla modalità sleep. Per coloro che non hanno abbastanza spazio sul disco, sarà necessario passare attraverso l’opzione di un abbonamento nel cloud; il prezzo diminuisce regolarmente.
Grazie al design , le partenze in vacanza con tutti i trasferimenti aereo-bus-hotel saranno semplici. Il suo schermo 13 in pollici è così compatto che ha quasi le dimensioni di un grande tablet.
Con i 3 connettori, questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA) permette connessioni multiple. E’ uno dei portatili nella media.
Il bluetooth tecnologico di questo modello vi permetterà di collegarvi localmente a qualsiasi tipo di dispositivo che accetti questo protocollo di comunicazione: telefono, altoparlanti collegati, auto…
Tutto sommato, ProBook 430 G7 (9VZ22EA) è un prodotto interessante per i viaggi.

Il ProBook 430 G7 (9VZ22EA)per fare montaggi audio o video

Per questo tipo di utilizzo, sembra necessario rivolgersi ad un prodotto ad alte prestazioni. Molto chiaramente, questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA) corrisponde perfettamente alle esigenze legate a questo uso. Sia in termini di velocità di calcolo che di capacità di memoria, HP ha progettato un prodotto interessante. L’elaborazione dei compiti in parallelo con Windows 10 Pro è perfettamente progettata per l’editing audio o video.
Possibilmente per uso occasionale, il processore Core i7-10510U vi permetterà di eseguire determinati compiti, se vengono avviati individualmente. Avendo 16 GB di RAM, la velocità di rendering è sufficiente per l’elaborazione delle immagini. Sono disponibili tutte le applicazioni necessarie per iniziare. Nel caso in cui si decida di installare applicazioni pro, probabilmente si dovrà aggiungere più memoria, altrimenti si vedrà un degrado delle prestazioni.
Anche se questo corrisponde a componenti di qualità, HP ha fatto la scelta di mettere un solo SSD. Come promemoria, un uso di editing audio e video, comporta un disco rigido ad alta capacità per l’archiviazione, e la velocità di esecuzione con un SSD. Il ProBook 430 G7 (9VZ22EA) ne ha uno solo, con una memoria totale di 500 GB per i vostri film e la vostra musica. Tuttavia, è uno dei buoni portatili in termini di storage rispetto ai suoi concorrenti.
Il piacere di lavorare al computer senza essere schiavi della connessione elettrica. Con 10 ore in modalità di calcolo solo a batteria, sarete in grado di lavorare in modalità nomade sul vostro montaggio audio o video. Questo modello è uno dei più potenti del momento.
Ben pensato in termini di connessioni, ProBook 430 G7 (9VZ22EA) riceve la connessione USB3. Questo vi permetterà di collegare un’unità di memorizzazione esterna per avere ancora più spazio quando il vostro disco locale è pieno. Inoltre, questa tecnologia offre una maggiore velocità di trasferimento file ad alta velocità tra il vostro laptop e le unità esterne.
Scegliendo questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA), sappiate che sarete ben oltre ciò che la maggior parte dei portatili offre. E molto di più se alla fine si decide di utilizzarlo solo per l’elaborazione di testi o la navigazione sul web, invece che per l’editing audio-video. E ad un prezzo che è ben piazzato.
Questo è un buon prodotto per iniziare a fare montaggi audio-visivo. 

Il ProBook 430 G7 (9VZ22EA)- il modello giusto con cui giocare?

Ora è possibile utilizzare i computer portatili per il gioco online o locale.Chiaramente, se il vostro unico bisogno è quello di giocare con questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA), potrebbe essere meglio fare riferimento ad altri modelli. Le scelte tecniche di HP sono state fatte piuttosto per soddisfare esigenze classiche come la navigazione sul web o l’elaborazione di testi.
Per quanto riguarda la risoluzione dell’immagine, è importante che sia alta per ottenere una buona resa. Con una risoluzione in 1920 x 1080 questo portatile è uno dei migliori della sua categoria.
Essendo l’evoluzione tecnologica, questo modello fa molto meno bene di molti altri portatili. Ideale per i vecchi giochi di design, ha difficoltà a riprodurre le immagini e i colori degli ultimi giochi online. Chiaramente, se si vuole usarlo per giocare tutto il giorno, può essere opportuno guardare a un modello più potente.
I nostri test hanno dimostrato che HP non ha intenzione di realizzare videogiochi con questo computer. Un’eccezione a questa osservazione: il caso in cui si gioca su giochi che hanno più di 5 anni.
Un rapporto capacità/prezzo medio che rende questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA)una scelta interessante quando si cerca un’unità 500GB. Utile per i giochi locali; come ci sono ancora molti di loro, anche se i giochi online stanno progredendo.
Per la tecnologia Wi-Fi, HP ha deciso di rendere possibile l’uso della banda wireless a 5GHz. Più velocità per chi vive in aree Wi-Fi complete.
Poiché dovrete portarlo ogni tanto, apprezzerete il suo peso, 1.5 kg, tra i più leggeri del momento.
Ha un’autonomia di 10 ore, più di molte altre.
In breve, se volete un’esperienza di gioco divertente, scegliete un modello diverso da questo ProBook 430 G7 (9VZ22EA). ma una buona scelta per le funzioni d’ufficio.

Quello ProBook 430 G7 (9VZ22EA) adattato all’automazione dell’ufficio?

Nel caso in cui il vostro unico e principale utilizzo quotidiano sia uno strumento per l’automazione dell’ufficio, HP ha messo forse, sul mercato un computer un poco giusto. In dettaglio, ecco cos’è.
HP ha scelto per questo nuovo portatile per la maggior parte degli utenti. E’ Windows 10 Pro, l’ultima generazione.
Non tutte le applicazioni di base per ufficio possono essere disponibili su questo modello. Ci si aspetterebbe di più da HP in questa linea di prodotti. Tra le scelte a vostra disposizione, sarà interessante tenere conto del peso per facilitarne il trasporto. Peso 1.5 kg, il che rende questo computer uno dei migliori nella categoria più leggera.
Per l’uso in ufficio, è probabile che l’assenza della tastiera numerica vi infastidisca nel tempo. Non appena dovrai fare dei calcoli con i fogli di calcolo, non sarà così facile.
I nostri test hanno verificato che lo schermo trattato opaco limita gli effetti della luce. In uso, uno schermo opaco si sporca meno rapidamente di uno lucido.
Durante l’uso diurno, l’assenza di una tastiera retroilluminata non sarà un problema.
Per quanto riguarda l’archiviazione, questo computer è nel campo da gioco. E’ disponibile 500 GB, perfetto per l’uso in ufficio, ma forse solo per la registrazione di film.
In parole semplice, il ProBook 430 G7 (9VZ22EA) non è la scelta migliore per l’ufficio. Allo stesso prezzo troverete modelli più adattati e più potenti.

Cosa pensare del ProBook 430 G7 (9VZ22EA) ?

Quasi impossibile che un portatile sia buono ovunque, ma d’altra parte è possibile ottenere un risultato nella media. Con il ProBook 430 G7 (9VZ22EA) si può essere sicuri di avere un computer portatile efficiente, rispetto alla concorrenza.
E per essere più precisi, non consigliamo questo portatile per:
.- giocare ai videogiochi.
– compiti d’ufficio.
Questo portatile è medio per i seguenti usi :
– navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
E consigliamo vivamente questo portatile per :
.- uso in viaggio.
– per realizzare il montaggio audio e video.