Uno strumento dedicato all’automazione dell’ufficio : HP – 255 G7 Notebook – AMD A4-9125

Come preambolo a questo test

Ultima versione della gamma HP, l’abbiamo testata con 255 G7 Notebook.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi abbiamo costruito un piano di test in base all’uso che ne farete.Così abbiamo fatto dei test al HP 255 G7 Notebookper scoprire quanto valeva.
Dopo aver letto questo articolo saprete se questo modello è adatto alle vostre esigenze.

255 G7 Notebook, la scelta giusta per navigare su internet?

Perchè un computer è soprattutto uno strumento per un uso ludico ed educativo (navigazione in siti di e-commerce o di informazione, scrittura di e-mail, etc.), è necessario assicurarsi che resista alla prova del tempo e che sia di alta qualità.Garantire il corretto funzionamento richiede componenti di qualità e una comprovata competenza tecnologica da parte del produttore.
È in questo spirito che HP ha sviluppato questo 255 G7 Notebook. Un portatile ben fatto che si posiziona nella fascia media rispetto ai suoi concorrenti e per il suo prezzo. Quando ci si abitua, si vede che l’attrezzatura è di buona qualità.
È grande di 15.6 pollici, avrai qualche problema a portarlo in giro.
Con un processore AMD A4-9125, HP offre una tecnologia già obsoleta.Investendo in questo portatile, si rischia l’obsolescenza immediata.Per qualche euro in più, è possibile passare a processori più potenti.Quindi, certamente, con questo portatile si hanno abbastanza risorse per la navigazione in internet e l’elaborazione di testi, ma potrebbe essere necessario cambiarlo in meno di 5 anni.La quantità di RAM fornita è 8 GB.Anche se ha degli slot gratuiti in cui è possibile aggiungere delle strisce di memoria, è più che sufficiente per iniziare.

Per il dimensionamento del disco rigido, HP ha deciso di mettere 256Go. Questo è lo standard. Quasi come i suoi concorrenti e ciò che è attualmente sul mercato, si avrà spazio per immagazzinare. HP consegna con questo 255 G7 Notebook un portatile per il quale avrete qualche anno prima che sia obsoleto.
Ultimo punto riguardante l’autonomia delle 4ore: un tempo di libertà che dovrete tenere in considerazione con il kit di alimentazione non troppo lontano. Le batterie immagazzinano poca energia e il computer ne consuma molta quando viene utilizzato. Per dirla in modo chiaro, dovrete tenere questo § il più delle volte collegato al cavo di alimentazione.

255 G7 Notebook Va bene per guardare i video?

State pensando ai computer portatili per un uso multimediale standard (guardare film, memorizzare foto, ascoltare musica)! HP offre il 255 G7 Notebook fatto per questo. Non è il migliore, ma è uno dei modelli in una ristretta fascia di prezzo.
Per vedere se soddisferà le vostre esigenze, lo abbiamo testato per l’uso audio e video.
Per questo modello, HP ha pianificato grande. Uno 15.6 schermo a sfioramento e una risoluzione di 1366×768 en font un des grands produits disponibles en ce moment sur le marché.  Questo modello ha un ampio schermo che sarà essenziale per la visione di film e video in streaming. Un rendering di ottima qualità, sia nella luminosità che nei dettagli dell’immagine.
Uno degli svantaggi di queste dimensioni, tuttavia, è il peso complessivo: 1.8 kg che dovranno essere trasportati.
L’opzione dello schermo lucido non è possibile su questo modello; avrebbe reso più facile la lettura del display. Ciò si traduce in una qualità inferiore in ambienti con livelli di luce da intermedi a bassi. Sarà più delicato distinguere perfettamente le immagini senza stancarsi.
Infatti, per non soffrire di riflessi sullo schermo, sarà necessario avere condizioni di luce complete.
Per quanto riguarda il suono, l’equipaggiamento della scheda e gli altoparlanti sono stati integrati in questo 255 G7 Notebook. Spingendo il volume con la musica, abbiamo testato il rendering. Anche se funziona bene, questo portatile non sarà in grado di competere con un buon sistema hifi. Se necessario, è possibile integrare successivamente con elementi esterni se si ritiene che i risultati siano troppo insufficienti.
Anche se l’uso per il quale si intende utilizzare questo portatile non richiede l’ultima generazione di processore, siate consapevoli del fatto che AMD A4-9125 è ormai superato. La conseguenza sarà che sarà meno silenzioso e comporterà un maggiore consumo di energia. E’ ancora accettabile in modalità audio/video, basta lanciare una sola applicazione alla volta.
Dotato di una scheda grafica AMD Radeon Vega 3e di 8 GB of RAM, potrete vedere i vostri film e, se necessario, anche effettuare il fotoritocco. Questo sarà ovviamente un po’ leggero se si vuole fare l’imaging 3D, ma si adatta alle proprie esigenze.
Per quanto riguarda le connessioni, questo modello dispone di porte 3. Questo lo rende uno dei più grandi rispetto a quello che è attualmente sul mercato. Molto spazio per collegare il mouse, gli altoparlanti e altre chiavi USB.
255 G7 Notebook È uno dei portatili meno dotati sul mercato. Con la sua autonomia di 4 ore, non aspettatevi di fare una maratona di film. Dovrete anticipare la durata dei film altrimenti non saprete la fine. Pertanto, si dovrebbe preferire l’uso di questo computer costantemente collegato ad una presa di corrente, senza preoccuparsi dell’autonomia.

255 G7 Notebook la scelta giusta per viaggiare connessi? 

Questo 255 G7 Notebook è certamente un portatile, ma non è realmente trasportabile e non è certamente destinato a chi viaggia. Almeno è quello che scopriamo a priori. Avendo testato questo portatile in situazioni così diverse come in viaggio, in una valigia tra camicie e jeans, mentre si viaggia tra casa e lavoro, in un fine settimana con la famiglia, ecco cosa si dovrebbe ricordare.
Dimenticate le vacanze e il pendolarismo.
Il 255 G7 Notebook ha un peso di 1.8 kg, il che lo rende un computer nella media della sua categoria. È facile da trasportare anche se si preferiscono i modelli ultra sottili della concorrenza. In ginocchio, questo portatile tiene bene, e le dimensioni dello schermo e della base rimangono accettabili. Per 15.6 pollici, invece, permette di avere una visualizzazione chiara quando si vuole navigare in internet o scrivere e-mail.
 I progettisti di questo 255 G7 Notebook non hanno ritenuto utile integrare la tastiera retroilluminata. Non è proprio necessario.
Infine, l’assenza di una lastra lucida non compromette la qualità dell’immagine. Apprezziamo la visione su questo schermo.
Questo portatile è molto comodo da usare. L’immagine è bellissima, e con la sua piastrella opaca antiriflesso non ci sono più problemi anche all’esterno.
Con l’installazione del processore AMD A4-9125, il consumo di energia è piuttosto importante. Inoltre, le batterie mantengono la carica per meno tempo; probabilmente i risultati meno buoni in questa gamma. Dovrete aspettarvi 2/3 di questa stima per l’uso standard; se spingete il processore, la cifra scenderà un po’ di più.
Purtroppo per le prestazioni delle batterie, avrete solo 4 ore di disponibilità, una delle più basse al momento.
Al fine di accelerare l’avvio e i calcoli, questo portatile è dotato di un disco rigido tipo SSD di 256 GB. Il vantaggio indotto in questo caso è l’assenza di latenze, soprattutto nella fase di recupero dopo uno standby o a causa di una prolungata inattività. Grazie a questo, HP è stato in grado di eliminare quasi completamente il rumore causato dalla rotazione dei piatti e dai movimenti delle testine di lettura/scrittura esistenti sui dischi convenzionali; E se avete assolutamente bisogno di più spazio di archiviazione, potrete acquistare un’unità esterna, o prendere un account nel cloud.
Per il viaggio, il vostro computer portatile rimarrà per lo più in hotel. Limiterete il più possibile il trasporto a causa della sua congestione. La ragione di questo è la sua dimensione; con 15.6 pollici, è uno dei più grandi portatili del momento.
Questo modello fornisce ingressi 3 sui connettori. E’ quindi in cima alla classifica, rispetto ad altri portatili sul mercato.
La tecnologia Bluetooth è ottima quando si è in movimento, e si gode la comodità di connettersi facilmente a un telefono o a degli altoparlanti.
A causa di tutti questi elementi, non consigliamo questo 255 G7 Notebook per l’uso in viaggio.

Il 255 G7 Notebookper fare montaggi audio o video

Per un uso non professionale per l’editing audio o video, questo 255 G7 Notebook può andare bene. Anche per un livello amatoriale, l’editing e la creazione di musica richiede velocità del processore e sufficiente RAM. Certo, ci sono modelli con prestazioni molto migliori, ma è già un buon modello.
La suite di software installata di base su questo modello fornisce il minimo indispensabile per iniziare a lavorare. È possibile modificare, ma non fa parte di ciò che il processore AMD A4-9125 fa meglio. Tuttavia, non si tratta di passare ad applicazioni professionali; le prestazioni del processore e le dimensioni del disco di 256 GB calmeranno i vostri nervi a causa della loro mancanza di potenza e di spazio.
Anche se questo corrisponde a componenti di qualità, HP ha fatto la scelta di mettere un solo SSD. Tuttavia, per l’uso audiovisivo, avremmo preferito un sistema a doppio disco: un disco rigido di grande capacità per il backup e un SSD per la velocità. Il 255 G7 Notebook ne ha uno solo, con una memoria totale di 256 GB per i vostri film e la vostra musica. Questo computer, anche se non è destinato a questo uso, è comunque un buon prodotto in termini di conservazione.
Con le 4 ore in modalità di calcolo a batteria, avrete poca latitudine. Non è molto, ed è meglio lasciarlo acceso mentre si monta l’audio o il video. Su questo punto HP avrebbe potuto fare molto meglio.
Dal punto di vista del collegamento, il 255 G7 Notebook è dotato di tecnologia USB 3. Questo vi permetterà di collegare un’unità di memorizzazione esterna per avere ancora più spazio quando il vostro disco locale è pieno. Questo standard permette velocità di trasmissione fino a 5 Gbit al secondo, circa dieci volte più veloce di USB 2.0.
Questo è un buon prodotto per iniziare a fare montaggi audio-visivo. Se necessario, può essere utilizzato per l’elaborazione di testi e per la posta elettronica. In breve, una scelta rilevante per un prezzo contenuto.

Il 255 G7 Notebook per i giochi online o locali

A volte è interessante, quando si decide di acquistare un computer portatile, poterlo utilizzare per diverse funzioni.I nostri test hanno dimostrato che questo 255 G7 Notebook non è stato progettato per i videogiochi. Le cause principali sono legate alla mancanza di omogeneità nella scelta del chip grafico, associata al processore, allo schermo e al livello di raffreddamento del portatile.
Fornito con una risoluzione di 1366 x 768, questo modello è purtroppo uno dei meno convenienti rispetto alla concorrenza. Questo si traduce in una minore qualità dell’immagine quando si è in modalità di gioco.
Queste generazioni di processori e schede grafiche sono oggi un po’ datate, il che rende questo modello inferiore agli altri. I test hanno mostrato i limiti di questo portatile, tra cui alcuni degradi dell’immagine e aumenti della temperatura del processore. In altre parole, è un buon modello di design, ma a causa della minore potenza della scheda grafica, è meno efficiente per il gioco.
Con un punteggio medio nella classifica delle GPU (Graphics Processing Unit), questo portatile permette di provare alcuni giochi. Corrisponde a una scelta intermedia, né estremamente potente né troppo costosa.
Un rapporto capacità/prezzo medio che rende questo 255 G7 Notebookuna scelta interessante quando si cerca un’unità 256GB. Una caratteristica che ha interessato coloro, e ce ne sono ancora molti, che vogliono allestire e giocare a livello locale.
Un migliore accesso al wifi su quello 255 G7 Notebook che è equipaggiato di serie con la banda a 5GHz. Interessante quando si può giocare all’aperto con la banda larga completa.
Per quanto riguarda le esigenze di spazio, questo computer pesa 1.8 e ha le dimensioni di 15.6 pollici; si trova nella gamma media degli altri portatili.
Bassa autonomia, 4 ore, che vi costringerà a lasciare spesso questo portatile collegato.
Alla fine, non raccomandiamo questo 255 G7 Notebook per i giochi; le basse prestazioni degradano la resa e la giocabilità. Riservare questo per usi più classici, come la navigazione in rete.

255 G7 Notebook la scelta giusta per l’automazione dell’ufficio?

Qualunque sia il tipo di sistema operativo, è ora possibile avere un utilizzo da ufficio su tutti i portatili. Per coloro che sono utenti di specifici sistemi operativi, la vostra scelta andrà probabilmente solo in questa direzione. Il 255 G7 Notebook è chiaramente destinato a coloro che lo utilizzeranno per uso d’ufficio.
Abituato di questo sistema operativo, HP ha scelto come al solito. Questa è l’ultima versione di Windows 10 in esecuzione su di essa.
A differenza di altri modelli più grandi, questo modello si trova al centro della confezione in termini di spazio richiesto. Un peso medio, con 1.8 kg.
A causa delle dimensioni della tastiera, sono presenti tutti gli elementi orientati all’ufficio. Se lavorate spesso su un foglio di calcolo, apprezzerete la presenza del tastierino numerico.
I nostri test hanno verificato che lo schermo trattato opaco limita gli effetti della luce. La tavolozza dei colori è di buona qualità; i neri e i bianchi non assomigliano al giallo e al grigio.
In condizioni d’uso normali, cioè durante il giorno, non avrete alcuna difficoltà con l’assenza di una tastiera retroilluminata.
Per quanto riguarda l’archiviazione, questo computer è nel campo da gioco. Dotato di un disco rigido 256 GB, vi darà la possibilità di archiviare tutti i vostri documenti localmente.
In breve, 255 G7 Notebookè perfettamente adatto per l’elaborazione di testi e l’uso di fogli di calcolo.La scelta giusta per chiunque voglia un computer efficiente.

Insomma, il 255 G7 Notebook, la scelta giusta?

Alla fine, la nostra analisi avrà dimostrato che 255 G7 Notebook è deludente, qualunque sia l’uso che se ne può fare. Con un buon prezzo, farà al caso vostro se sapete che lo cambierete in 3/4 anni.
Questo modello non ci sembra rilevante per :
– uso in viaggio.
– giocare ai videogiochi.
Questo portatile è medio per i seguenti usi :
– navigare su internet.
– ascoltare musica e guardare video.
– realizzare montaggi audio e video.
Inoltre, raccomandiamo questo portatile su :
– compiti d’ufficio

Un portatile efficiente per l’ufficio : Asus – VivoBook S712FA-BX699T Argent – Core i5-10210U

In presentazioneAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più destinati alla multimedialità, altri più...

Un portatile progettato per l’editing audiovisivo : Acer Swift 5 SF514-54GT-72F1 Blanc – Core i7-1065G7

In presentazioneUltima versione della gamma Acer, l'abbiamo testata con Swift 5 SF514-54GT-72F1 Blanc.Il prezzo e il tipo di tecnologia da soli non giustificano...

Analisi del Pavilion x360 15-dq1006nf Argent – Core i5-10210U da HP .

Come preambolo a questo testAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...

Un computer portatile più particolarmente a suo agio per la navigazione sul web : ProArt StudioBook Pro 17 – Core i7-9750H – Asus

In presentazioneScegliere un nuovo portatile significa che dovrete decidere tra diversi modelli.Il vostro computer non si limiterà alle specifiche tecniche, quindi abbiamo costruito un...

Analisi del Spin 5 SP513-54N-59ED Gris – Core i5-1035G4 da Acer .

In presentazioneAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la multimedialità, altri per...

Analisi del M15 R3 Lunar – Core i7-10750H da Alienware .

Come introduzione a questa analisiAnche se non ci sono più scelte sbagliate nei portatili, è importante sapere che alcuni modelli sono più per la...